QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 17°24° 
Domani 15°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 21 settembre 2018

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 16:19

Al via i lavori al cimitero di Forno

Stanno partendo i lavori per il recupero e la riqualificazione del cimitero di Forno che stava spofondando per un movimento franoso



MASSA — Si tratta della prima parte di un progetto predisposto dagli uffici tecnici comunali che prevede interventi per il ripristino della rete scolante superficiale con una manutenzione straordinaria delle canalette, delle griglie, dei pozzetti esistenti e la loro eventuale integrazione. Considerato il cattivo stato di conservazione dell’attuale rete di scolo per una migliore funzionalità, si farà confluire la rete di scolo superficiale all'interno delle tubazioni di allontanamento delle acque previste per i drenaggi profondi.

Gli interventi attualmente al via sono tutti concentrati nel versante a monte e sul versante di destra del cimitero. Consistono prevalentemente nel decespugliamento manuale delle superfici di intervento, nella ripulitura della vegetazione infestante del tratto iniziale del canale dei campi, nella risagomatura dell’alveo del canale con la realizzazione di brigliette/soglie in da convogliare al fiume Frigido.

Questi interventi preliminari sono indispensabili per ridurre significativamente il rischio idrogeologico idraulico di tutto il sito.

Per quanto riguarda le opere di completamento della zona franata a valle del cimitero che consistono nella sua messa in sicurezza con micropali e tiranti, nel ripristino del muro di controscarpa lungo la viabilità inferiore, nella realizzazione di trincee drenanti all'interno della parte scavata, di canne drenanti nella parte bassa, di ossari, di loculi, di una nuova scala di accesso alla parte inferiore del cimitero, nel consolidamento del muro centrale, nella sistemazione a verde di nuovi percorsi, nel ricollocamento di vecchie lapidi e di varie altre finiture, si precisa che questi sono tutti interventi previsti nel piano delle opere 2015 che partiranno quindi subito dopo l’approvazione del bilancio di previsione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Attualità