QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 21°22° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 02 luglio 2016

Cronaca venerdì 05 febbraio 2016 ore 18:49

Controlli a tappeto della stradale

Intensificato sul territorio apuano il controllo degli operatori della polizia su territorio su imput del dipartimento della pubblica sicurezza

PONTREMOLI — Proprio nell'ambito dell'attività di vigilanza gli agenti della sezione sottosezione di Pontremoli hanno fermato stato il conducente di un autoarticolato di proprietà di una ditta di Lucca che, alle 2 circa della scorsa notte, transitava lungo l’autostrada della Cisa.

Dalla verifica effettuata  sono emerse delle irregolarità. In particolare, mentre l’autoarticolato veniva fermato quando era in movimento verso il Nord Italia, la strumentazione indicava che era fermo e che il suo conducente era a riposo. L’ispezione della parte retrostante della cabina del tir ha rivelato la presenza di una calamita molto potente, che, esercitando un campo magnetico, è idonea ad annullare l’efficienza della scatola nera, facendo sì che la stessa segnalasse, erroneamente, il veicolo in sosta ed il conducente a riposo.
A conferma di quanto rilevato dagli agenti, rimosso il magnete, il tir è stato fatto spostare per circa un KM constatando che il cronotachigrafo funzionava alla perfezione. 

Pesanti le sanzioni inflitte sia a carico dell’autista che della ditta proprietaria del veicolo. Oltre al ritiro della patente di guida ed alla sospensione per un periodo da uno a tre mesi sono state emesse elevate  sanzioni amministrative per un importo di circa 5000 euro con decurtazione di 20 punti dalla carta di qualificazione del conducente (CQC). 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità