QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 15°18° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 20 ottobre 2019

Attualità sabato 28 marzo 2015 ore 17:05

Decolla la cooperazione transfrontaliera sul mare

Per l'Italia confermate le province toscane di Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno e Grosseto, la Liguria e la Sardegna. In ballo 170 milioni di euro



BRUXELLES — Per la Francia invece sono presenti la Corsica, i dipartimenti delle Alpi Marittime e del Var, la Provence-Alpes-Cote d'Azur (PACA). 

Il programma Italia Francia Marittimo è cofinanziato all'85% dal Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale con 170milioni di euro a cui si aggiungono 30 milioni di euro di contributi nazionali. 

L'iniziativa partirà sulla scorta del programma 2007-2013 che alla fine dell'anno scorso aveva finanziato 87 progetti di cui 69 semplici, 8 strategici (su temi come le reti ecologiche, la nautica, la portualità) e 10 di mobilità transfrontaliera. 

I progetti del nuovo settennato, che scadrà nel 2020, dovranno porsi come obiettivo  una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Le priorità d'azione per i nuovi progetti saranno quattro: promozione della competitività delle imprese nelle filiere transfrontaliere; protezione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali e gestione dei rischi; miglioramento della connessione dei territori e della sostenibilità delle attività portuali; aumento delle opportunità di lavoro sostenibile e di qualità e di inserimento attraverso l'attività economica.



Tag

Centrodestra, Maglie: «Che sia il crocifisso o i tortellini chiediamo rispetto per quello che noi siamo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca