QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 19°24° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 18 luglio 2019

Attualità sabato 01 aprile 2017 ore 11:55

 “Giornata nazione ferrovie non dimenticate”

Convegno sulla Marmifera e lancio del progetto Tomecca. A partire dalle 15 primo appuntamento della due giorni dedicata alla Marmifera



CARRARA — A partire dalle 15,15 nella Sala Gestri della Biblioteca di Carrara ci sarà la giornata più teorica con gli interventi di Luca Borghini che ricostruirà la storia della Marmifera e della Linea Carrara Avenza – Carrara San Martino, di Marco Icardi del Museo Nazionale dei Trasporti di La Spezia e di Cristiana Barandoni che spiegherà come valorizzare i beni culturali di un territorio anche con le tecnologie più moderne.

A seguire, nell’ambito del progetto “Topografia della Memoria”, che sarà lanciato domani durante il convegno, ci sarà una raccolta di testimonianze della Marmifera e della Linea Carrara Avenza – Carrara Città. Proprio per questo gli organizzatori lanciano un appello:«Chiediamo a chiunque custodisca dei ricordi della Ferrovia Marmifera o del tratto della ferrovia nazionale Avenza – Carrara di venire a testimoniarli. Sarà organizzata una postazione per filmare i racconti».

"L’appello è rivolto non solo a ex-lavoratori ma anche a chi all’epoca era adulto o bambino e ha ricordi o aneddoti della strada ferrata a Carrara È la prima iniziativa per raccogliere le memorie della città, ne seguiranno tante altre", concludono gli organizzatori.

Il secondo appuntamento sempre nell’ambito della “Giornata nazionale ferrovie non dimenticate” sarà sabato 8 aprile alle ore 10 con un racconto all’aperto della Marmifera direttamente nel cuore del tracciato originario. Il ritrovo è fissato nel piazzale del Tarnone dove ci sarà un breve racconto della Marmifera, aiutato anche dalla vicina stazione originale, e poi una visita, a piedi, della Galleria ex-Marmifera che conduce fino a Fantiscritti dove ci sarà, prima del rientro previsto per le 12, un secondo momento di racconti legati alla strada ferrata e non solo.

Per l’occasione nel pomeriggio dalle 16 sarà visitabile il plastico che riproduce la ferrovia pontremolese del Gruppo Fermodellistico Tirreno ad Avenza in via Murlungo 1 .



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità