QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 21°22° 
Domani 21°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 giugno 2019

Cultura venerdì 14 agosto 2015 ore 15:05

Il dramma dei profughi istriani vince il Borghetti

Alla diciassettesima edizione di Torano Notte e Giorno a trionfare è un’opera che racconta con gli occhi del vissuto personale il dramma dell'Istria



TORANO — Maria Elisabetta Cori vince la seconda edizione del Premio Franco Borghetti. Alla diciassettesima edizione di Torano Notte e Giorno dedicata quest’anno al tema del “glamour” a trionfare è invece un’opera che racconta e ripercorre con gli occhi e l’esperienza del vissuto personale il dramma dei profughi istriani. Un dramma che si intreccia, a distanza di tanti anni, con la contemporaneità della cronaca.

L’artista, residente a Sarzana, ha realizzato per la rassegna di arte contemporanea che ha contaminato il borgo alle pendici delle cave di Carrara (Ms) con le 140 opere di 35 artisti, una installazione dai contenuti forti ed efficaci: mobili con le ruote e una valigia di cartone sistemati sotto un portico per descrivere il senso di precarietà e incertezza che accompagna chi è costretto a fuggire dal proprio paese. Un tema di ieri e di oggi, elaborato con un’opera che è quasi un flash back, una testimonianza diretta dell’artista, figlia di un esule fiumano. Maria Elisabetta Cori concentra nella sua installazione un difficile trascorso personale, rendendo omaggio a quanti hanno vissuto la stessa tragica esperienza. I mobili vecchi e usati, di legno povero, evocano la capacità dei profughi di vivere alla giornata, con quello che la vita offre. “Il riciclaggio – spiega l’artista – per me è una necessità interiore, più che una pratica di tendenza”. La sua opera è stata scelta tra le opere dei 35 artisti in concorso che hanno partecipato al Premio intitolato ad uno dei principali fondatori della rassegna e promotori del comitato organizzatore della rassegna, Franco Borghetti. La premiazione del Premio Franco Borghetti chiude anche un’edizione molto positiva per il Paese degli Artisti raggiunto, ogni giorno, da moltissimi turisti ed appassionati di arte ma anche dell’atmosfera che si respira nel piccolo borgo in cui ha vissuto, durante la sua permanenza a Carrara, Michelangelo Buonarroti. Edizione record anche per il numero di opere che hanno letteralmente invaso il borgo, 140, e per la varietà di tecniche utilizzate. 

Da sottolineare la vicinanza da parte del mondo delle istituzioni che è tornato a frequentare Torano: a passeggio nel borgo, tra le opere, si sono visti Dino Sodini (Presidente Camera di Commercio), Riccardo Coppola (Assessore alla Cultura del Comune di Carrara), Giacomo Bugliani (Consigliere Regionale), Alvise Lazzereschi, Lorenzo Marchini (giornalista), Luciano Massari (docente), Emanuele Moggia (Sindaco di Monterosso), Elena Guadagni (Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara) che hanno presieduto la giuria e l’imprenditore Franco Barattini. In giuria, a rappresentare l’anima del borgo, Marco Ricci, Raffaella Borghetti, Fabio Moscatelli (Comitato Pro-Torano).

Promossa e organizzata dal Comitato Pro-Torano, con il contributo del Comune, della Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, il patrocinio della Camera di Commercio e importanti partner, l’ultima notizia è la conferma, per il 2016, di Emma Castè alla Direzione Artistica. Per la restauratrice ed artista di Carrara sarà la quarta edizione. “Ringrazio – conclude la Castè – tutti i residenti del borgo che hanno collaborato alla riuscita di questa manifestazione che ha riportato Torano al centro dell’attenzione non solo delle istituzioni. Ora sotto a lavoro per la prossima edizione”.

Tutti gli artisti di Torano Notte e Giorno: Hackatao,Lucilla Lattanzi, Sara Bonuccelli, Patricia Glauser, Jorge Romeo, Valente Cancogni, Roberta Vero, Alessandro Incerti, Arianna Cordiviola, Cinzia Rossi Ghion, Gian Carlo Pardini, Maria Elisabetta Cori, Andrea Antonacci, Ilaria Bertagnini, Doriana Pagani,Patrizia Cristina Pelù, Mauro Marchi, Giovanni Salvaro, Stefano Lanzardo, Giuseppe Maggio, Andrea Pucci, Paola Romoli Venturi, Marco Ambrosini, Ezio De Angeli, Ferdinando Coppola, Daniele Cinquini, Marcela Magdalena Bracalenti,Maria Vittoria Papini, Andrea Ferrari, Donato Valluzzi, Gian Carlo Pardini,Ovidiu Batista, Escom Srl.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità