QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 19°20° 
Domani 20°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 16 settembre 2019

Attualità mercoledì 29 aprile 2015 ore 18:19

Il Primo maggio alle grotte di Equi

Spettacoli, concerti e aperi-merenda per il giorno del lavoratore e poi dalle ore 21 il concerto "Convivio" con la regia di Romano Usai



LUNIGIANA — Il Primo Maggio il geo-archeo park delle Grotte di Equi apre la stagione degli eventi in grotta: il "Caves Festival" che nel 2014 ha riscosso molto interesse e partecipazione. La formula è quella suggestiva e collaudata che vede avvicendarsi concerti ed altri eventi artistici e culturali sul palco "dentro le Apuane" organizzati direttamente all'interno del grande antro d'ingresso delle grotte e accompagnati da apericene da consumare sempre underground.

In attesa del vero e proprio festival che si terrà quest'anno tra il 29 luglio ed il 2 agosto, anticipato dal nuovo 'Festival della Fiaba popolare in grotta' del 27/28 giugno prossimi, l'evento di apertura della stagione ospiterà un concerto spettacolo di 'Musei in Musica - Note di primavera' il progetto del sistema museale della Provincia di Massa-Carrara.

Venerdì 1 maggio quindi alle ore 21,00 le Grotte di Equi ospiteranno “Convivio” un concerto-spettacolo gratuito, per la regia di Romano Usai e prodotto da Art’In: tra musica e parole, note e notazioni, pensieri e immagini, un simposio culturale dove il fluire del tempo è scandito da musica jazz, storie, racconti e divagazioni tematiche sul primo maggio. Un percorso armonico tra musica, film, letteratura, storia, cibo e vino, concorre sinergicamente a marcare l’intimo legame tra la cultura e l’essenza del “momento conviviale".

Gli artisti impegnati nella performance saranno: Gianni Coscia alla fisarmonica, Max De Aloe all’armonica a bocca e fisarmonica, Manuela Loddo e Romano Usai voci recitanti. Gianni Coscia e Max De Aloe rappresentano un duo d'eccellenza del panorama jazzistico nazionale, che sa trovare una chiave interpretativa capace di esaltare indimenticabili temi classici, tra Duke Ellington e Billie Holiday, Gorni Kramer e Gardel e altri grandi maestri, senza tralasciare le proprie originali singole composizioni.

Per chi desidera festeggiare il Primo Maggio e attendere il concerto con fave, formaggi, salumi e vini locali Legambiente organizza dalle ore 19 alle ore 20,30 l'Aperi-merenda del Lavoratore direttamente nell'area delle Grotte (contributo 9,00 euro, su prenotazione 338.5814482, info@lunigianasostenibile.it)

Il progetto Musei in Musica – Note di primavera, realizzato dal sistema museale della Provincia di Massa-Carrara “Terre dei Malaspina e delle Statue Stele”, vede la collaborazione di Regione Toscana, Provincia di Massa-Carrara, Comune di Fivizzano, Comune di Massa, Art’in associazione culturale, Primavera Jazz Massa, Associazione musicale la Croma, Cooperativa AlterEco e Legambiente.



Tag

L'entrata trionfale di Piero Angela al convegno con i guardiani di Star Wars: sorpresa e applausi dai presenti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Cronaca