QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 16°21° 
Domani 17°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 30 settembre 2016

Attualità venerdì 22 gennaio 2016 ore 11:32

Ex Eaton, i sindacati invocano Rossi

Al governatore hanno chiesto di vigilare sul rispetto degli accordi di dicembre: servono garanzie sul piano per la riassunzione di 72 lavoratori

MASSA CARRARA — Da un lato c'è il tema del riassorbimento da parte di Iglom di 72 lavoratori ex Eaton. Dall'altro quello dei terreni dell'azienda da mettere sul mercato e di nuove aree industriali da acquisire per ricollocare anche gli altri operai.

Due sfide che erano state al centro del tavolo organizzato a dicembre a Firenze tra i sindacati Fim, Fiom e Uilm, le istituzioni locali e la Regione. I metalmeccanici avevano chiesto a Rossi di aprire il confronto con i vertici di Iglom per avere certezze sul piano di riassunzione di 72 lavoratori, ma per il momento non c'è stato alcun contatto.

Nonostante al tavolo a Firenze avessero preso parte sia lo stesso Enrico Rossi che il consigliere regionale di Massa, Giacomo Bugliani.

Ora però i sindacati hanno chiesto di stringere i tempi, individuando gli investitori interessati ad acquistare l'area ex Eaton, ora di proprietà del consorzio Zia (Zona industriale apuania), e trovando nuove aree industriali da acquisire con fondi regionali per dare lavoro anche a chi non rientra nel piano assunzioni di Iglom.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità