QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca lunedì 04 febbraio 2019 ore 17:15

Turbativa d'asta, interdetto dirigente comunale

Interdetto dai pubblici uffici un dirigente del Comune di Carrara indagato per truffa aggravata allo Stato, abuso d'ufficio e turbativa degli incanti



CARRARA — L'indagine della procura di Massa Carrara è partita nel 2014 e ora vede l'imputato, dirigente del Settore attività economiche del Comune di Carrara, interdetto dai pubblici uffici con ordinanza del gip. Sono coinvolti nell'inchiesta anche tre imprenditori edili. Le indagini riguardano le gare di appalto per realizzare due uffici informazioni. 

Secondo le indagini della procura, il dirigente in un caso "indusse la giunta comunale a deliberare per suddividere i lavori in due lotti facendo quindi vincere le gare d'appalto a due imprese amiche" e nell'altro "al termine dei primi lavori, svolti regolarmente da un'impresa estranea alla vicenda, riusciva a far emettere dalla giunta una nuova delibera per appaltare nuovamente i lavori facendo risultare che vi era necessità di ulteriori opere per poi alterarne il regolare svolgimento e favorire due imprenditori".

Contestata anche la concussione a danno del gestore di un luna park a Marina di Carrara. In questo caso il dirigente avrebbe chiesto al gestore del luna park favori ed elargizioni senza le quali avrebbe ritardato il rilascio di licenze per l'istallazione delle giostre. Il dirigente comunale pretendeva un navigatore satellitare e il pagamento di bollette, poi un orologio Rolex ma tale richiesta non è andata a buon fine.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Attualità