QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 18°30° 
Domani 16°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 29 agosto 2016

Attualità giovedì 24 marzo 2016 ore 18:00

Scuola infanzia OPA essenziale per la comunità

Giacomo Bugliani, Stefano Scaramelli

Questo quanto emerso ieri a seguito della visita alla scuola ospedaliera apuana dei consiglieri regionali PD Giacomo Bugliani e Stefano Scaramelli

MASSA —  La scuola, approdata all'Ospedale Pediatrico Apuano di Massa Carrara su iniziativa voluta dalla Fondazione Angelini, ha l’obiettivo di contribuire alla crescita e alla formazione dei bambini e dei ragazzi ospedalizzati, in modo da permettere loro di dare continuità al percorso scolastico.

“Una realtà preziosa per il nostro territorio, un vero fiore all’occhiello che opera in totale sinergia con la struttura ospedaliera nella quale si trova: ogni ipotesi di soppressione o ridimensionamento della scuola dell’Infanzia attiva all’Opa di Massa è perciò da respingere in ogni modo e mi impegnerò in prima persona per la sua tutela”.

Queste le parole del consigliere regionale Giacomo Bugliani dopo la visita di ieri, mercoledì 23 marzo all’Ospedale del Cuore G. Pasquinucci di Massa assieme a Stefano Scaramelli, presidente commissione sanità e politiche sociali.

Una visita che ha messo in luce ogni aspetto dell’attività e le problematiche ad essa collegate, per questo ha ribadito il consigliere regionale

“D’accordo con il presidente Scaramelli - ha proseguito Bugliani  - ritengo fondamentale che la scuola continui a svolgere il suo operato come avvenuto finora, mantenendo l’attuale composizione di due insegnanti a copertura dei turni necessari. È sicuramente una scelta che compete agli uffici scolastici ma rappresentando la provincia di Massa Carrara nell’assemblea toscana non posso che farmi portavoce delle esigenze della comunità, tra cui rientra a pieno titolo un servizio essenziale come questo. Per questo - ha chioso il consigliere regionale - contatterò immediatamente gli uffici preposti, chiedendo di sgombrare il campo dai dubbi e sottolineando la necessità di garantire questa realtà educativa indispensabile”.

Con questo incontro dedicato alla sanità, continua la politica del consigliere apuano che è quella di vedere da vicino e conoscere le varie realtà del territorio, attraverso un confronto continuo e costruttivo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Attualità