QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 20°24° 
Domani 18°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 19 settembre 2019

Spettacoli mercoledì 15 aprile 2015 ore 11:12

​Memobus, torna lo spettacolo itinereante

Il Memobus farà le tappe nei luoghi della memoria dal 13 al 19 aprile una collaborazione tra “Il Giardino delle Parole”, l’ANPI e il Comune



MASSA — L’intento è di educare alla storia e alla memoria partendo dall’importanza che i luoghi possono avere nella narrazione delle vicende di un territorio. Le tappe nei luoghi della memoria saranno caratterizzate da performance teatrali narranti le vicende accadute in quel determinato luogo, utili per aiutare i partecipanti nel coinvolgimento emotivo e nell'immedesimazione. In meno di due ore, il MEMOBUS ripercorrerà e “riscoprirà” a beneficio delle nuove generazioni i luoghi di una Massa in cui si passa quotidianamente inconsapevoli del fardello, ora positivo ora negativo, dei fatti che vi sono accaduti.

Il progetto è rivolto ai giovani, principalmente agli studenti delle scuole moedie e superiori e alla cittadinanza tutta.
Recitano: Fabio Cristiani, Alessandra Evangelisti, Riccardo Ricciardi, Federica Chiusole, Cristian Renzicchi. La regia è di Marco Alotto, i testi sono scritti da Riccardo Ricciardi e Fabio Cristiani
PERCORSO: dalla centralissima Piazza Aranci, il Memobus attraverserà il cuore della città per arrivare in Piazza IV Novembre dove sarà ricordata la storia di Giuseppe Minuto, giovane studente freddato durante un tentativo di liberazione di carcerati politici. Dopo questa tappa l’autobus si dirigerà verso le Fosse del Frigido, teatro di uno degli eccidi più cruenti della nostra provincia. Lungo il percorso saranno raccotate alcune storie dei prigionieri chiusi nell’allora carcere Castello Malaspina. Dopo la rievocazione della strage alle Fosse, il percorso proseguirà con drammatizzazione all’interno del Memobus di quella che fu la quotidianità delle famiglie in tempo di guerra: la fame, la Via del Sale, lo sfollamento.
Si attraverserà nuovamente la città con una tappa di fronte al Teatro Guglielmi.
Ultima tappa di questa drammatizzazione itinerante sarà la strada del Forno dove la strage del 13 giugno 1944 sarà ricordata tramite un’emozionante monologo.
I ritorno è previsto presso il Museo della Resistenza (ex Cat).
ORARI Per le scuole: da lunedì 13 a venerdì 17 ore 9 e ore 11. Sabato 18 ore 11
Per la cittadinanza: sabato 18 aprile ore 18; domenica 19 ore 11 e ore 16
E' obbligatoria la prenotazione telefonica ai numeri 348/4432372 - 329/6629340 . Costo biglietto: € 5,0



Tag

Pd, Marcucci: «Scelta di Renzi sbagliata, io resto e metto a disposizione mio ruolo capogruppo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità