QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 20°24° 
Domani 22°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 17 luglio 2019

Attualità lunedì 17 agosto 2015 ore 17:52

Moria di anatre per il caldo

Sono morti circa venti esemplari nel giro di 24 ore nei canali che conducono al mare nel Brugiano e il Lavello



MASSA — Stanno morendo per il gran caldo le anatre di Marina di Massa e Marina di Carrara, che da sempre abitano le acque di due canali che portano al mare, il Brugiano e il Lavello. Alcuni residenti erano convinti di aver udito nella notte degli spari e che le anatre fossero quindi state uccise dalla mano dell'uomo. Oggi il sindaco di Massa Alessandro Volpi ha però spiegato che "le anatre stanno morendo per il caldo di questi mesi" e la Asl, a seguito di un sopralluogo conferma: "Temperature elevate e umidità hanno stravolto l'habitat di questi animali, come dei piccoli pesci di cui si cibavano e delle alghe, tanto da farli morire".

In totale tra Massa e Carrara la Asl, che oggi ha voluto incontrare i sindaci dei due comuni interessati e gli assessori all'ambiente, ha contato una ventina di esemplari morti nelle ultime 24 ore.

I sindaci di Massa, Alessandro Volpi e Angelo Zubbani di Carrara, stanno firmando una ordinanza che interdice l'accesso ai due canali e vieta a chiunque di avvicinarsi, per permettere nelle prossime ore la rimozione delle carcasse delle anatre e la bonifica dell'area.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità