QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 18°24° 
Domani 19°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 28 maggio 2018

Attualità mercoledì 17 gennaio 2018 ore 16:44

Nuovo vertice sulla discarica di cava Fornace

Nuovo incontro nella sede della Regione Toscana fra Arpat ed enti locali sul futuro dell'impianto di smaltimento di Montignoso



FIRENZE — Nuovo incontro stamani, dopo quello del 6 dicembre scorso, presso gli uffici della Regione Toscana riguardo gli approfondimenti sull'autorizzazione integrata ambientale (AIA) della discarica di Cava Fornace, nel Comune di Montignoso.

Presenti oltre al sindaco di Montignoso e l'assessore regionale all'ambiente, i Comuni di Forte dei Marmi, di Seravezza, l'ufficio tecnico del Comune di Pietrasanta attualmente commissariato, il Comune di Prato in rappresentanza della compagine sociale di Alia proprietaria dell'impianto, Arpat e il settore rifiuti e bonifiche della Regione Toscana.

Durante l'incontro sono stati anticipati i contenuti di una relazione di imminente pubblicazione a cura dell'ufficio regionale diretto da Andrea Rafanelli, nella quale sono stati approfonditi tutti gli aspetti di criticità al momento esistenti riguardo all'AIA.

Ne emerge un quadro confortante, che verrà illustrato nel suo complesso in un incontro che il sindaco di Montignoso si è impegnato a convocare per i primi giorni di febbraio, insieme a una rappresentanza dei comitati.

Oltre al quadro attuale è stato affrontato anche il tema relativo alla chiusura dell'impianto e al percorso necessario per conseguirla in termini di sostenibilità ambientale ed economica. Tema su cui l'assessore e i sindaci torneranno a riunirsi successivamente all'incontro dei primi di febbraio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Cronaca