QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 18°22° 
Domani 16°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 28 agosto 2016

Attualità domenica 06 marzo 2016 ore 11:22

​Salvini a Montignoso: "Cella unica alternativa"

“Dalla Toscana un segnale per mandare a casa questo governo”. Cosi Matteo Salvini in occasione della presentazione del proprio candidato

MONTIGNOSO — Oltre 200 i presenti alle 15:30 nella sala dei congressi dell’Hotel Eden per presentare il candidato sindaco di Montignoso del centrodestra Andrea Cella.

Una ventina i contestatori che avevano promesso fuoco e fiamme nei giorni prima sulle pagine facebook. Contestatori che si sono limitati ad esporre uno striscione con scritto “Salvini vattene”.

Nel salone, invece, oltre al candidato Andrea Cella e i membri della lista: Michela Bertelloni, Carlo di Giulio, Franco Quiriconi, Enrico Lombardi, Edoardo Tessa, Cristina Gabrielli erano presenti anche il sindaco di Pietrasanta Massimo Mallegni, Manuel Vescovi, segretario Lega Nord Toscana e il segretario Massa Carrara di Fratelli d’Italia Marco Guidi. Nel suo discorso, Salvini, ha toccato i grandi temi nazionali; l’immigrazione, la legge Fornero, la stepchild adoption e i vincoli che l’Europa impone all’Italia.

Una riflessione anche sull’emergenza dei balneari che particolarmente tocca il nostro territorio. A fine dibattito proprio i balneari incontrano Salvini, che promette di portare a Roma la questione Bolkenstein: “Se qualcosa non si muove, la vedo dura. Solo il Governo può fare qualcosa in Europa. Vediamo cosa fare” ha quindi commentato il leader del carroccio.

“Anche da Montignoso possiamo partire, uniti per mandare a casa questo governo – ha quindi affermato Salvini –. La Toscana è la prima che deve dare il segnale”. 

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità