QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 17°21° 
Domani 17°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 01 ottobre 2016

Attualità domenica 21 febbraio 2016 ore 09:52

Sia garantita la sicurezza di tutti

Questo quanto chiesto in un ODG dai consiglieri comunali di maggioranza che chiedono un impegno immediato del Prefetto e del Sindaco

MASSA — A seguito della crescente richiesta da parte della cittadinanza di risultati concreti nei confronti di inaccettabili fenomeni criminosi che hanno segnato il territorio negli ultimi anni, i consiglieri di maggioranza Giacomo Bugliani, Dina Dell’Ertole, Stefano Alberti, Daniele Carmassi, Paolo Della Pina e Simone Ortori ritengono che sia necessario riconsegnare attraverso adeguate e reali politiche la giusta serenità a coloro che ne sono stati privati nel proprio luogo di studio e formazione, abitazione, lavoro.

Per questo chiedono al Sindaco di invitare il Prefetto a partecipare ad un Consiglio Comunale specifico per poter presentare alla città le azioni di contrasto e prevenzione messe in campo per l’ordine e la sicurezza pubblica, chiedono inoltre un impegno dell’amministrazione comunale per azioni di maggior vigilanza e presidio del territorio comunale su obiettivi sensibili di proprietà dell’Amministrazione stessa, quali immobili, scuole, parchi, piazze, strade.

Sottolineano l’importanza di individuare una figura in grado di svolgere funzioni di delegato dell’amministrazione comunale sui temi inerenti la sicurezza urbana e di mettere in atto ogni iniziativa amministrativa volta ad ampliare l’orario serale di servizio della Polizia Municipale.

Ritengono, inoltre, inaccettabili le forme di autorganizzazione da parte dei cittadini, seppur comprensibilmente esasperati, volte al controllo fisico del territorio, sia per la tutela stessa di coloro che così facendo si espongono alle possibili reazioni della criminalità più o meno organizzata presente nel territorio, sia per la difesa dell’inattaccabile principio per cui, in uno Stato democratico e di diritto, l’esercizio delle funzioni di Polizia è prerogativa degli organismi statutali ed istituzionali costituzionalmente preposti a questo delicato compito.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità