comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 18°28° 
Domani 18°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 14 luglio 2020
corriere tv
Antonio Razzi ‘imita' il Gladiatore Russell Crowe (con una pentola in testa)

Cronaca lunedì 22 giugno 2015 ore 15:20

Sotto sequestro villa Massoni

L'antica dimora dei Cybo Malaspina risalente al '500, oggi proprietà privata, è a rischio crollo: indagati i due proprietari



MASSA — I due titolari della villa sono indagati per danneggiamento di bene storico e artistico. 

Apposti i sigilli dai carabinieri del nucleo tutela del patrimonio culturale, a seguito di specifiche denunce arrivate sia alla procura apuana, sia direttamente alla soprintendenza. 

I rilievi sulla villa sono avvenuti per via aerea, il 6 giugno scorso e poi dentro l'immobile, assieme ad un gruppo di lavoro formato da storici e architetti della soprintendenza. Quello che hanno trovato varcando i cancelli è una vegetazione impervia che ha circondato l'intero immobile. Ci sono voluti i vigili del fuoco per aprire un varco tra rovi e sterpaglie per arrivare nella villa, che, secondo quanto emerge, sarebbe stata depredata di molti dei suoi beni artistici tra statue, busti, fontane e bassorilievi. 

Inoltre la struttura è inagibile e pericolante; il controsoffitto ha in parte ceduto, e numerose sono le infiltrazioni d'acqua e di umidità; i solai risultano precari. 

Secondo la soprintendenza la villa è addirittura a rischio crollo. Il procuratore di Massa Carrara Aldo Giubilaro ha spiegato l'iter seguito e ha dichiarato: "Sarebbe un bene per l'intera umanità arrivare alla confisca della villa e restituirla allo Stato, perché la si possa salvare"



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità