QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 6° 
Domani -1°11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 18 novembre 2017

Cronaca mercoledì 01 novembre 2017 ore 19:30

Ucciso dal fratello per la contesa sulla villa

La polizia ha arrestato il proprietario della storica Villa Massoni sospettato di aver travolto e ucciso il fratello nel parco della proprietà

MASSA — Sul posto è subito arrivata la polizia che ha sequestrato la villa su disposizione della procura che ha aperto un'inchiesta. 

Secondo la ricostruzione degli investigatori, uno dei proprietari della storica proprietà massese, Marco Casonato, avrebbe ucciso il fratello Piero investendolo con l'auto nel parco. Fin da subito era stata accantonata l'ipotesi dell'incidente a favore di quella dell'omicidio. 

Da tempo, a quanto pare, i due fratelli erano in lite proprio per la contesa sulla villa. L'ultima lite in ordine di tempo era stata innescata dalle divergenze sui lavori di ristrutturazione che sarebbero stati richiesti solo da uno dei due e osteggiati dall'altro. Lo stato di degrado della proprietà che risale al Seicento, avevano destato anche le proteste degli abitanti del luogo e del Comune, tanto che anche la sovrintendenza ai beni storici  aveva sollecitato lavori di recupero.

A dare l'allarme dopo l'investimento, avvenuto verso le 16, sarebbero stati gli operai al lavoro nella villa. La polizia sta interrogando alcuni di loro.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica