QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 6° 
Domani -1°11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 18 novembre 2017

Cronaca mercoledì 25 ottobre 2017 ore 08:06

L'architetto si è ucciso con la pistola del padre

Risolto il caso del professionista trovato senza vita nella sua auto, lungo le sponde di un torrente. L'arma portata via da due giovani

SARZANA — Si è ucciso con la pistola del padre Giuseppe Stefano Di Negro, l'architetto cinquantenne ritrovato cadavere nella sua auto lungo le sponde di un torrente nelle vicinanze dell'abitazione dei suoi genitori.

L'uomo si è tolto la vita sparandosi in bocca con la pistola del padre, come ha confermato l'autopsia.

L'arma non è stata ritrovata subito perchè rubata dai due giovani spezzini che per primi hanno visto il cadavere e chiamato i soccorsi. I due diciannovenni si erano appropriati anche del denaro che Di Negro aveva in tasca, alterando la scena del delitto e aprendo così un giallo sulle cause della morte.

L'esame autoptico, le indagini e alla fine la confessione dei due hanno chiarito definitivamente la dinamica della tragedia.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Politica