QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 11°17° 
Domani 14°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 21 aprile 2019

Attualità mercoledì 06 aprile 2016 ore 12:50

Detrazioni fiscali, "rivalutare massimale"

Approvata all’unanimità la mozione Pd, primo firmatario il presidente della Commissione Affari istituzionali Giacomo Bugliani



MASSA — Rivalutare e indicizzare su base annua il massimale per il diritto alle detrazioni fiscali, attualmente non adeguato. È su questo che viene chiesto alla Giunta regionale di attivarsi, da una mozione Pd, primo firmatario il consigliere Giacomo Bugliani, presidente della Commissione Affari istituzionali, approvata all’unanimità dal Consiglio nella seduta odierna.

“Attualmente il massimale per la detrazione sull’imposta lorda per coniuge, figli e familiari è di 2.840,51 euro, cifra non adeguata a un’effettiva autonomia economica di un contribuente; è infatti facilmente ipotizzabile che anche solo per brevi lavori durante l’anno un cittadino superi questo limite, perdendo immediatamente il diritto alla detrazione. – spiega Bugliani – La cifra peraltro corrisponde al valore dei 5 milioni e mezzo delle vecchie lire presenti nel testo originario del decreto, in vigore da circa trent’anni, mai stato oggetto di intervento legislativo né quindi reso conforme all’aumento del costo della vita che si è inevitabilmente verificato in questi anni”

“Una modifica quindi si rivela necessaria e urgente, per questo con la mozione approvata oggi chiediamo alla Regione uno specifico impegno sul tema nei confronti di Governo e Parlamento”, conclude Bugliani.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità