QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 11° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità lunedì 08 febbraio 2016 ore 16:15

​ 74 milioni da investire nel porto

Non cambiano le priorità per il porto di Marina di Carrara: rilanciare le attività portuali e le infrastrutture investendo in maniera puntuale



CARRARA — Questo quanto emerso dal  convegno organizzato stamani nella sala congressi dell’Autorità Portuale di Marina di Carrara dalla Fit-Cisl. 

“Aver accorpato Marina di Carrara con la Spezia, - ha dichiarato il segretario della Fit-Cisl di Massa Carrara, Luca Mannini - non ci deve scoraggiare ma esaltare le potenzialità e specificità del territorio e rilanciare gli impegni assunti sugli investimenti, così come previsto dal Protocollo d’Intesa del maggio 2015 e nell’Intesa Preliminare sul rinnovo del Piano Regolatore dei Porti. Bisogna passare dagli impegni alla realizzazione, reperendo i 74 milioni di euro di investimenti previsti, di cui 8 per le bonifiche, 35 per la logistica portuale, 18 per la rete ferroviaria interna all’area apuana e 13 per la mitigazione del rischio idrogeologico.”

Investimenti indispensabili per aiutare la provincia apuana ad uscire dalla crisi in cui ancora è immersa, come dimostrano i dati illustrati dal segretario Cisl Toscana Nord Andrea Figaia. “Per questo – ha detto Figaia – bisogna partire subito con gli investimenti per fondali di almeno 12 metri, che consentano di intercettare la domanda non solo industriale, merci e logistica ma anche quella delle navi da crociera.”



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Spettacoli

Attualità

Attualità