Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
lunedì 18 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Cronaca giovedì 18 giugno 2015 ore 09:57

Abusi sessuali su una minorenne adescata sul web

L'uomo fu arrestato per adescamento e abuso sessuale, ora il reato contestato è violenza sessuale aggrava su persona in condizioni di inferiorità



GENOVA — Il gip Roberta Bossi ha emesso una nuova custodia cautelare in carcere per la guardia giurata di 53 anni arrestata a dicembre a Massa Carrara.

Ora l'accusa si è aggravata e il reato contestato è violenza sessuale aggrava dall'abuso su persona in condizioni di inferiorità. L'uomo si trova nel carcere di Busto Arsizio. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, la minore con cui avrebbe avuto un rapporto sessuale completo era una ragazzina con problemi psichici. L'uomo, l'aveva adescata su Facebook e l'aveva incontrata dopo che la bambina era scappata da una struttura dove era ricoverata. 

A lanciare l'allarme era stata la madre della 13enne denunciando il fatto. La donna aveva scoperto foto equivoche che la ragazzina aveva inviato all'uomo. Dalle indagini sarebbe anche emerso che la guardia giurata avrebbe fatto alcuni regali alla giovane, tra cui un telefonino e ricariche telefoniche.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da 72 ore la provincia mantiene la media di 10 casi di Coronavirus rilevati ogni 24 ore di tracciamento. Ecco in dettaglio i dati aggiornati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS