Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Attualità martedì 15 novembre 2016 ore 11:10

​Allarme scabbia nelle scuole

Un caso accertato in una scuola materna e uno segnalato alle elementari. Adesso è allarme scabbia in tutta la provincia apuana



MASSA — La scabbia, una malattia quasi scomparsa, torna a diffondersi in Italia. Le cause possono essere i frequenti viaggi intercontinentali, le massicce migrazioni e la promiscuità sessuale. Ma, fortunatamente, non è una malattia letale ma una patologia banale, dermatologica, che colpisce a livello superficiale, importante è accorgersene in tempo per curarsi velocemente ed evitare di trasmetterla ad altri. Chiaramente si diffondesoprattutto nei luoghi dove l’affollamento è maggiore, come nelle scuole, perché la trasmissione di questa malattia avviene per contatti stretti. Per questo, la dirigente scolastica della scuola materna dove è stato denunciato il caso di scabbia dichiara di aver preso tutte le precauzioni del caso: la pulizia e la disinfestazione di tutte le aule, il lavaggio e addirittura l’eliminazione dei peluches, oltre alla terapia sui bambini, per essere sicuri che l’acaro venga ucciso.In questi ultimi giorni, però, si è diffusa la notizia di un altro caso alla scuola elementare.Caso non accertato, sottolinea la dirigente, che invita alla cautela e a non farsi prendere dal panico dato che la scabbia è facilmente aggredibile da terapie celeri ed efficaci.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fin da piccoli dormono sempre di meno, complici notifiche, video, chat e quant'altro. Gli psicologi toscani mettono in guardia sugli effetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità