Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MASSA CARRARA23°31°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 31 luglio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Crolla a peso morto alle parallele: Simon Biles spiega i «twisties» con un video su Instagram

Attualità giovedì 17 marzo 2016 ore 13:42

Alunni incontrano il presidente della provincia

 Buffoni: impegno garantito anche per il prossimo anno. Sbloccato mutuo:lavori per 575 mila euro per far rientrare le classi dal Toniolo



MASSA — Alcuni convittori dell’Istituto Alberghiero di Marina di Massa accompagnati dal loro educatore, il professor Bordigoni, si sono incontrati al palazzo Ducale di Massa, con il presidente della Provincia, Narciso Buffoni, per consegnargli un uovo di Pasqua, fatto da allievi sotto la guida di un docente, maestro pasticciere. “Come sapete – ha detto loro Buffoni – nello scorso anno scolastico la Provincia ha sostenuto completamente il costo dell’affitto della struttura esterna che ospita il convitto, mentre per quest’anno abbiamo compartecipato alla spesa assieme al Comune di Massa e alla Regione Toscana. Come è noto il comune di Massa ha presentato un progetto per la ristrutturazione e l’adeguamento della ex colonia Ugo Pisa, in attesa di eventuale finanziamento. Comunque come Provincia possiamo confermare il nostro impegno anche per il prossimo anno come lo è stato per questo”.

Al termine dell’incontro Buffoni ha poi anticipato ai convittori e al loro educatore la notizia che dal ministero è arrivato il via libera che di fatto sblocca il mutuo, richiesto a suo tempo, per la palestra e che sarà destinato ad effettuare lavori per 575 mila euro: una volta ultimati gli interventi sarà possibile quindi riunire in un unico plesso tutte le classi che attualmente sono ancora ospitate al Toniolo di Massa.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I carabinieri hanno arrestato un giovane di 33 anni. Arrotondava lo stipendio spacciando hashish nei quartieri di Avenza e Marina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità