QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 20°23° 
Domani 20°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 18 settembre 2019

Spettacoli lunedì 06 luglio 2015 ore 10:54

Ballando con le star della danza

Al via la kermesse dove 700 ballerini parteciperanno alla decima edizione del Festival internazionale di ballo. Annunciata anche Luciana Savignano



MASSA — Arriveranno in 700, da tutta Italia, per la decima edizione del Festival Ballet. Prenderanno d’assalto il palcoscenico naturale del centro storico e trasformeranno Piazza Aranci e le vie del centro in un grande e spontaneo teatro all’aperto. In punta dei piedi o a ritmo rap: a Massa, da mercoledì 8 a sabato 11 luglio, la danza è assoluta protagonista della kermesse internazionale ideata da Simone Ranieri e prodotta da The Fan Event. La decima edizione ha già stabilito un nuovo record: sono 170 le esibizioni che garantiranno uno show lungo ben quattro giornate, quasi no-stop, ad ingresso libero, sul palcoscenico allestito in Piazza Aranci, nel ventre del centro.

Promosso con il contributo del Comune di Massa e Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara ed importanti partner, il Festival Ballet si conferma l’unico format di genere in Italia capace di mettere insieme accoglienza, ospitalità e marketing coinvolgendo un pubblico giovanissimo e diventando, allo stesso tempo, strumento di intrattenimento ed animazione della costa. La metà dei partecipanti al Festival proviene, infatti, da fuori dalla Toscana e principalmente da Lombardia, Liguria, Piemonte, Lazio ed Emilia Romagna. In due casi su tre, vista anche l’età (età media 15 anni), i partecipanti sono accompagnati dai propri insegnanti e docenti contribuendo ad aumentare i flussi in entrata in città nei giorni di Festival. In dieci anni il Festival ha portato a Massa 7mila partecipanti-concorrenti e circa 15mila presenze, tra addetti ai lavori e staff, collegate direttamente all’evento. Una media ad edizione di 1.500 presenze.

Parterre de rois con Luciana Savignano. Annunciata e presentata in occasione della partecipazione della Provincia di Massa Carrara all’Expo di Milano è Luciana Savignano la stella più luminosa ed attesa di questa edizione. Étoile di grandezza internazionale, la Savignano ha lavorato con maestri del calibro di Maurice Béjart e la sua compagna Ballet du XXe siècle creando per lei Leda e il Cigno e Ce que l'amour me dit con Jorge Donn ed interpretando, tra gli Romeo e Giulietta, Buaki, Il Bolero, Il Lago dei Cigni, La Bisbetica Domata e Cinderella. A lei l’onere e l’onore di presiedere la giuria della finalissima sabato sera in Piazza Aranci. Attorno e con la Savignano a Massa arriveranno per gli stage e per giudicare i giovanissimi talenti in gara Bruno Vescovo, Patrizia Canini, Emiliano Piccoli, Mauro Astolfi, Max Sirto, Allan Falieri, Daniele Baldi, Nelson, Sponky, Laccio e Shake, Massi di Massa, Kerrie della Royal Family, Ilenja Rossi, Paola Tricerri ed i due protagonisti di Amici di Maria De Filippi, Kledi Kadiu e Francesco Mariottini che terranno entrambi un ciclo di lezioni.

Battle Hip Hop al Duomo e selezioni in Piazza Aranci. Quattro giorni tra stage, sfide e concorsi. Sipario alzato tutte le mattine dalle 9.00 con gli stage al Teatro Guglielmo per proseguire, lungo tutto l’arco della giornata, nel main stage di Piazza Aranci. Due i concorsi che caratterizzano il Festival: la special competition di Hip Hop con le battle 1 contro 1 in Via Dante, di fronte alle scalinate del Duomo che porterà a Massa 300 giovanissimi ballerini di hip hop, ed il Concorso Internazionale aperto ai generi classica, contemporanea, modern ed hip hop. Le selezioni e le esibizioni dei singoli e gruppi partecipanti si terranno sul palco principale Piazza Aranci da giovedì 9 luglio (dalle 20.00). La platea sarà ad accesso libero e gratuito e tutti potranno assistere alle selezioni ed al concorso.

App&Social. E’ l’ultima novità dell’edizione 2015: il Festival Internazionale della Danza potenzia la sua anima social ed interattiva con l’applicazione gratuita Dancefan, che garantisce notizie in tempo reale sulle fasi del concorso, sugli stage e su tutte le iniziative. L’esercito di ballerini che si prepara ad invadere il centro storico della cittadina apuana, da questo momento può tenersi in aggiornamento costante con il Festival Internazionale della Danza.

Massa da Vivere. Confermata anche l’importante collaborazione tra il Festival ed i commercianti del centro di “Massa da Vivere”. Le vetrine, così come le vie del centro, seguiranno il tema della “danza” ed in particolare, il numero dell’edizione, la decima. Scarpe, tulle, immagini e oggetti riconducibili al mondo della danza e del teatro “customizzeranno” vetrine, negozi e strade contribuendo al progetto della “Città della Danza” lanciato nelle passate edizione.

PROGRAMMA GENERALE

Mercoledì 8 Luglio

Ilenia Rossi, New Style (13.00 – 14.00, Teatro Guglielmi); Sponky, Hype (14.15 - 15.15, Teatro Guglielmi); Laccio & Shake, House (16.00 – 17.00, Teatro Guglielmi); Nelson, Poppin (17.00 – 18.00, Teatro Guglielmi); Battle 1 Vs 1 (21.00 – Duomo / Via Dante)

Giovedì 9 Luglio

Daniele Baldi, New Style (9.00 – 10.00, Teatro Guglielmi); Massi di Massa, Laboratorio Coreografico (10.15 – 11.15, Teatro Guglielmi); Kerrie, New Style (11.30 – 12.30, Teatro Guglielmi); Paola Tricceri, New Style (12.45 – 13.45, Teatro Guglielmi); Emiliano Piccoli, Classica (14.30 – 16.00, livello senior, Teatro Guglielmi); Emiliano Piccoli, Classica (16.15 – 17.15, livello junior, Teatro Guglielmi); Max Sirto, Laboratorio Coreografico (17.30 – 19.00, livello senior, Teatro Guglielmi); Concorso Coreografico (20.00 - 24.00, Piazza Aranci).

Venerdì 10 Luglio

Emiliano Piccoli, Classica (9.00 – 10.00, Teatro Guglielmi); Bruno Vescovo, Classica (10.45 – 12.15, Teatro Guglielmi); Max Sirto, Contemporanea (12.30 – 13.30, Teatro Guglielmi); Francesco Mariottini, Modern (13.45 – 14.45, livello Junior, Teatro Guglielmi); Francesco Mariottini, Modern (15.00 – 16.30, livello Senior, Teatro Guglielmi); Mauro Astolfi, Contemporanea (16.45 – 18.00, Teatro Guglielmi); Selezione Concorso per accedere alla finale (17.30 – 24.00, Piazza Aranci)

Sabato 11 Luglio

Presentazione dei finalisti che accedono alla finale (9.00, Piazza Aranci); Bruno Vescovo, Classica (10.00 – 11.30, Teatro Guglielmi); Patrizia Canini, Classica (11.45 – 12.45, Teatro Guglielmi); Mauro Astolfi, Laboratorio Contemporanea (13.00 – 14.30, Teatro Guglielmi); Kledi, Modern (14.45 – 15.45, Livello Junior, Teatro Guglielmi); Alan Falieri, Modern (16.00 – 17.30, Teatro Guglielmi); Kledi, Modern (17.45 – 19.00, Livello Senior, Teatro Guglielmi). Finale (21.00 – 24.00, Piazza Aranci).



Tag

Italia Viva, Renzi e Vespa prendono il caffè e all'ex premier «sfugge» il nome del nuovo partito

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità