Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:00 METEO:MASSA CARRARA25°30°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 23 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane
Roma, il video dell'aggressione all'avvocato che chiedeva di mettere il guinzaglio al cane

Attualità venerdì 19 marzo 2021 ore 09:50

Dalle Apuane ad Acapulco sulle vette del tennis

Lorenzo Musetti
Lorenzo Musetti

Lorenzo Musetti, 19 anni di Carrara, si è aggiudicato le semifinali all'Abierto Mexicano Telcel battendo il tennista bulgaro Dimitrov



CARRARA — Dalle Apuane ad Acapulco sulle vette del tennis: è l'impresa compiuta stamani all'alba italiana da Lorenzo Musetti, 19 anni di Carrara e numero 120 Association of Tennis Professionals (Atp) che con una straordinaria prestazione ha conquistato le seminifinali all'Abierto Mexicano Telcel, Atp 500 con montepremi di 1.053.560 dollari che si sta disputando sul cemento di Acapulco, in Messico. 

L'alba di gloria per l'atleta apuano, promosso dalle qualificazioni, si è levata dopo che Musetti ha eliminato in tre set secchi all'esordio l'argentino Diego Schwartzman, numero 9 Atp e terza testa di serie, recente vincitore del titolo nella sua Buenos Aires.

A quel punto Musetti si è ripetuto superando in rimonta lo statunitense Frances Tiafoe, numero 56 del ranking mondiale, e ha eliminato per 6-4 7-6 (7/3), dopo 2 ore e 8 minuti di partita, il bulgaro Grigor Dimitrov, numero 16 Atp e quinta testa di serie, a segno ad Acapulco nel 2014. Domani è prevista la disputa per l'accesso in finale con il favorito numero uno, il greco Stefanos Tsitsipas, numero 5 del ranking mondiale. Tra i due non ci sono precedenti. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno