Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:30 METEO:MASSA CARRARA21°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 17 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Galatasaray-Lazio, la clamorosa papera di Strakosha: l'autogol regala la vittoria ai turchi

Cultura martedì 22 dicembre 2015 ore 17:23

Parkour, l’arte in movimento

Foto di Gabriele Menconi

Fino al 6 gennaio alcuni fondi situati nel centro di Carrara ospitano l'iniziativa artistica: da via Verdi a via Loris Giorgi a Piazza Alberica



CARRARA — Durante tutto il periodo delle festività natalizie, fino al 6 gennaio, alcuni fondi situati nel centro di Carrara ospitano “Parkour, l’arte in movimento”, iniziativa organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune, che ha deciso di riproporla dopo il successo ottenuto la scorsa estate, nell’ambito di Carrara Winter Weeks 2015.

La storia, le tradizioni artistiche e il patrimonio architettonico vengono valorizzati e riletti da importanti artisti originari del territorio, o legati a Carrara per formazione.

Di seguito il dettaglio del percorso artistico: in diversi locali situati in via Verdi espongono Jorge Romeo e Boutros Romhein, gli artisti che hanno partecipato al terzo Simposio per ipo e non vedenti “Le mani per creare” svoltosi nell’agosto 2015 presso il Laboratorio Pemart e Marco Ravenna.

In via Loris Giorgi, troviamo le opere di Ussanee Kulpherk, Luciana Bertaccini, Ismail Zizi e, a cura della Galleria Ricci, Athos Ongaro, Massimiliano Pelletti, Michele Chiossi, Cch, Elia Devoti, Andrea Dell’Amico, Roberta Menconi, Victoria Wilmotte.

All’interno della Galleria Blu Corner, in piazza Alberica, espongono Paolo Maggis, Andrea Carpita, Maurizio Faleni, Javier Garcarà, con video proiezione delle opere degli artisti del Blu Corner.

In altri due fondi in piazza Alberica, troviamo le opere di Andrea Dell’Amico, Kitayama Kazuo, Gigi Guadagnucci e di Daniele Piscopo e Paolo Maggiani.

Presso l’ex Ospedale San Giacomo, in via Carriona, “Punto e virgola” di Sara Bonuccelli, mentre in via Finelli, espone Arianna Cordiviola; e ancora in via Santa Maria, “inOtre” di Valente Cancogni.

Sempre in via Santa Maria, si svolge la seconda edizione di “SGF&friends”, con Silvio Santini, Mario Fruendi, Filippo Rolla, Francesca Bernardini, Karin Reichmuth, Stefano Grattarola, Andrea Giusti, Marta Fernandez, Simona De Lorenzo Francesca Taliani.

All’interno della Galleria del Borgo in via Santa Maria è allestita la mostra “Preludio” di Luciana Bertaccini, mentre la Galleria Duomo, in piazza Duomo, ospita “Ascoltare il tempo” di Graziano Pompili.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La protezione civile ha esteso l'allerta meteo. Codice giallo per temporali fino alle 20 di domani sulla provincia Apuana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità