QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 9° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 19 gennaio 2020

Attualità martedì 05 novembre 2019 ore 09:26

Bedizzano, vietato usare l'acqua

L'ordinanza del Comune a causa di un omanomalo aumento di torbidità delle sorgenti della zona rilevato da Gaia Spa



CARRARA — Il sindaco di Carrara Francesco De Pasquale ha firmato una ordinanza cautelativa di “non utilizzo per uso umano (alimentare e igiene della persona) dell’acqua erogata dal pubblico acquedotto” che serve la frazione di Bedizzano e zone limitrofe. Il provvedimento è stato emanato a seguito della nota di Gaia Spa con la quale si comunica un anomalo aumento di torbidità delle sorgenti della zona e dopo la comunicazione con cui il Servizio Igiene Pubblica e Nutrizione dell’Azienda USL Toscana Nord Ovest ha confermato la necessità di una ordinanza di divieto per uso umano. 

La prescrizione, valida fino a nuove disposizioni, vieta ai cittadini residenti nel paese di Bedizzano e zone limitrofe di utilizzare l’acqua del pubblico acquedotto non solo per uso potabile e alimentare ma anche per l’igiene della persona. Gaia Spa ha sta provvedendo a rifornire con acqua potabile il paese di Bedizzano attraverso l’utilizzo di una cisterna posizionata in via Martiri del Lavoro di fronte al ristorante Ometto.



Tag

Pantera nel Tavoliere delle Puglie, posizionate le gabbie per catturarla

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità