Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:34 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Tonga, prima e dopo l'eruzione del vulcano

Attualità lunedì 16 febbraio 2015 ore 16:13

Dai monti al mare, la mappa dei cantieri

Obiettivi principali la messa a norma di luoghi ed edifici pubblici, il recupero del patrimonio immobiliare e la riduzione del rischio idrogeologico



MASSA — Nel 2015 la parola d'ordine, per l'amministrazione comunale, sarà insomma il miglioramento della viabilità con il potenziamento delle infrastrutture e delle vie di comunicazione.

Varando il piano triennale delle opere pubbliche con l’allegato elenco dei lavori per il 2015, seppur in tempi di piena crisi e con una capacità di spesa contratta il Comune ha comunque stilato una lista di priorità puntando alla messa in sicurezza del territorio.

Per quanto riguarda gli interventi sulla viabilità si avviano alla conclusione le rotatorie all’altezza dell’ospedale e sono avviati i lavori per la complessiva risistemazione idraulica dell’asse che va da via Massa Avenza al Brugiano. Ultimato anche il raddoppio di via Massa Avenza sono iniziate le opere per realizzare la rotatoria all’altezza del Cermec. Sono in fase di gara i lavori per la realizzazione di altre due rotatorie (incrocio via Dorsale - via Oliveti e incrocio via Oliveti - via Carducci). Sempre parlando di interventi sulla viabilità è previsto per il prossimo primo maggio l’inaugurazione del sottopasso del Casellotto.
Assegnati anche i lavori di sistemazione e riperimetrazione del cimitero di Forno e quelli per l’adeguamento dello stabile di via delle Pinete ex Combriccola dove verrà trasferita la farmacia comunale di Partaccia.
In città intanto proseguono i lavori all’ex mercato coperto e, ad opera della stessa ditta aggiudicataria di quel bando, sono partiti anche i lavori per l’installazione dei varchi elettronici in vista dell’attivazione della zona a traffico limitato varata dalla Giunta a fine dicembre.

Inserito nel programma triennale delle opere pubbliche 2013-2015 è stato affidato l’intervento di abbattimento e ricostruzione del ponte sul Frigido di via Mascagni, praticamente il viale interno parallelo al lungomare a Marina di Massa. Si tratta di una delle opere attese da decenni e prevede l'abbattimento dell'attuale ponte e la costruzione di un nuovo attraversamento a campata unica, con struttura portante in acciaio e calcestruzzo armato, che non interferisca con il normale deflusso del principale corso d'acqua del territorio. L'opera, per un costo complessivo intorno al milione di euro, è finanziata dalla Regione Toscana e il Comune punta a terminare il nuovo ponte prima dell'estate, dopo ben 15 anni di attesa

Lavori, poi, anche per la messa in sicurezza del Cocombola per il quale è già stata espletata la gara per l’affidamento di opere da 2 milioni di euro finanziate dalla Regione Toscana. Questi lavori prevedono, fra le altre cose, la demolizioni di alcuni ponti privati, di due ponti in via Pratta a cavallo della confluenza del fosso della Pernice per adeguarli al deflusso di una piena duecentennale, la ricalibratura della pendenza del fondo, l'adeguamento di alcune sezioni e delle difese spondali attraverso gabbionate, scogliere, terre armate e l'infissione di palancole.

Partiranno infine, anche i lavori per l’ampliamento del cimitero di Mirteto assegnati tramite project financing. Si tratta della realizzazione di 504 loculi e 1025 ossari, una vera rivoluzione per il cimitero che aspettava da anni un ampliamento. Duemilioni e mezzo di euro il costo complessivo dell’operazione a carico dei privati con un milione e 900mila euro destinati ad opere murarie vere e proprie. 

In futuro sono previsti investimenti per i container frigo a Mirteto (50 mila euro) e per il forno crematorio (170mila euro circa). A bilancio sono stanziati anche i fondi per la sistemazione idraulica del cimitero di Forno.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Massa è il comune che nelle ultime 24 ore ha registrato il maggior numero di contagi. È invece tregua riguardo ai decessi. Ecco tutti i dati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità