comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 19°29° 
Domani 20°31° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 03 luglio 2020
corriere tv
Coronavirus, Zaia: «Siamo passati da rischio basso a elevato, non so a chi fare i complimenti sinceramente»

Attualità giovedì 28 aprile 2016 ore 09:30

​Ditte sul piede di guerra impugnano la legge

Prima 2, adesso 12 le aziende che sollevano l’incostituzionalità della legge regionale in materia di cave, difendendo la loro proprietà



CARRARA — Il Comune mette in discussione le ragioni delle aziende, affermando che tutti gli agri marmiferi del territorio, compresi i beni estimati (ovvero quelle cave finora considerate private), sono di proprietà pubblica, in perfetto accordo con la legge regionale. Dopo il ricorso al tribunale delle ditte Omya e Cave statuario, è stata giudicata legittima la richiesta delle aziende che sostengono la proprietà delle cave che coltivano, presentando prove, passaggi di proprietà, il subentro di altri imprenditori dopo un fallimento. Il giudice ha deciso di porre il quesito alla Corte costituzionale evidenziando inoltre che la Regione avrebbe legiferato in un campo non di sua competenza. Le altre 10 ditte che si sono rivolte al tribunale hanno ottenuto una sospensione, quattro riserve e un rinvio.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità