Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità sabato 09 maggio 2015 ore 10:46

Oltre duecento chilometri per reperire un farmaco

L'ospedale di Pontremoli non aveva il medicinale per la pressione per un paziente ricoverato in ortopedia, la denuncia del consigliere Juri Gorlanti



PONTREMOLI — La Asl1 ha dovuto fare oltre 200 chilometri per un semplice farmaco per la pressione. Il medicinale serviva a un paziente, ricoverato a Pontremoli, per continuare la terapia. Per reperire la compressa per la pressione l'automedica di un'associazione di volontariato di Montignoso si è dovuta recare all'Estav di Pisa. Poi il viaggio di rientro verso Pontremoli.

E' quanto reso noto da Juri Gorlandi, consigliere provinciale di Massa Carrara.  "Per un farmaco che al pubblico costa circa 4,20 euro - commenta Gorlandi - la Asl 1 ha percorso più di 200 km e speso centinaia di euro. Questo è un esempio lampante di spreco di risorse pubbliche, che potrebbero essere impiegate per ridurre il costo dei ticket, accorciare le chilometriche liste di attesa e finalmente dare un servizio efficiente ai cittadini". 

Dalla direzione generale della Asl 1 di Massa Carrara attendono le relazioni del caso per rispondere al consigliere e spiegare l'accaduto. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca