QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 15° 
Domani 14°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 14 dicembre 2019

Cronaca giovedì 09 aprile 2015 ore 15:26

Frusta due adolescenti per vendicare la figlia

La giovane era stata insultata da due fratelli che poi avevano anche aggredito il suo fidanzatino mandandolo in ospedale con un referto di 35 giorni



MARINA DI MASSA — L'uomo, 35 anni, ha preso una catena di quelle utilizzate come guinzaglio per i cani di grossa taglia e ha colpito i due ragazzi, di 17 e 19 anni, che sono quindi stati ricoverati in ospedale con una prognosi di 7 giorni. Nel corso della colluttazione il padre (poi denunciato per lesioni) ha anche colpito al braccio un signore che aveva asssistito all'accaduto e aveva provato a fermarlo.

Secondo quanto ricostruito, la vicenda ha avuto origine a febbraio dello scorso anno quando i due fratelli e il fidanzatino della ragazza furono tutti denunciati per detenzione di hashish. Un fatto, questo, che portò a problemi nei rapporti fra i tre al punto che i fratelli decisero, a dicembre, di aggredire il ragazzo in pieno centro a Marina rompendogli naso e zigomo. Ne seguì una denuncia con la giovane che testimoniò contro i due ma, da allora, divenne a sua volta oggetto di minacce e insulti.

Una situazione insostenibile, comunicata al padre, che ha quindi deciso di farsi giustizia da solo. Quando li ha trovati, a Marina di Carrara, prima li ha presi a schiaffi e poi ha estratto la catena per "frustarli". Solo l'intervento di una volante è quindi riuscita a riportare la sistuazione alla calma.



Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità