Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:10 METEO:MASSA CARRARA12°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
sabato 29 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Conte mangia un gelato dopo il vertice con Letta e Salvini: «Problema risolto? Speriamo che la notte porti consiglio»

Attualità sabato 03 luglio 2021 ore 18:43

Tra le rocce in ricordo del principe delle Apuane

La pietra commemorativa
La pietra commemorativa

C'era anche la delegazione del Soccorso Alpino da Lucca, stamani a Vecchiano, per commemorare il grande alpinista Mario Piotti scomparso 40 anni fa



LUCCA — Le vie sulle Alpi Apuane che aprì non si contano nemmeno più, e oggi per ricordare il grande alpinista Mario Piotti, principe dell'arrampicata apuana scomparso 40 anni fa, si è svolta una cerimonia presso la palestra di roccia di Vecchiano, in provincia di Pisa, alla presenza anche di una delegazione della Stazione di Lucca del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano.

Genovese di nascita, Piotti era arrivato a Pisa per lavoro. Ha iniziato ad arrampicare e in pochi anni è diventato l'alpinista di punta di tutto il movimento alpinistico pisano. Accademico del CAI, dotato di tecnica e smisurata eleganza, morì per una caduta banale a Vecchiano dopo essersi contraddistinto per l’apertura di numerose vie sulle Alpi Apuane. Una stella degli anni d’oro dell’arrampicata apuana, che annovera personaggi del calibro di Agostino Bresciani e Giustino Crescimbeni.

Oggi è stato ricordato l'alpinista, certo, ma ancora di più la persona che si è sempre contraddistinta per generosità, socievolezza e semplicità. A ricordarlo tutto il movimento alpinistico pisano di allora che si è stretto ancora una volta vicino alla moglie Rossana alla presenza del sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori.

La commemorazione

La commemorazione

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il territorio comunale più colpito dal contagio risulta Carrara. Ecco tutti gli aggiornamenti con i dati in dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità