Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:MASSA CARRARA17°20°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 25 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Mattarella tra i primi al seggio a Palermo a votare per le elezioni

Attualità mercoledì 14 settembre 2022 ore 17:26

Nuovi bus in pista sulle strade extraurbane

Uno dei nuovi bus
Uno dei nuovi bus

Sono lunghi poco più di 10 metri e accolgono 44 passeggeri seduti e 26 in piedi. Accessibili, livrea azzurra, percorreranno le vie meno spaziose



AULLA — Ci sono nuovi bus di Autolinee Toscane sulle strade di Aulla e della Lunigiana: si tratta dei Crossway di Iveco Bus che da ieri 13 Settembre hanno iniziato il proprio servizio, in prossimità dell’avvio dell’anno scolastico, lungo le linee extraurbane.

Sono mezzi lunghi poco più di 10 metri e possono ospitare 44 passeggeri seduti più 26 in piedi, posti che scendono a 44 seduti e 23 in piedi in caso di presenza di una persona disabile con carrozzina. Infatti, questi nuovi bus sono stati pensati con particolare attenzione per i passeggeri con disabilità che possono salire sul bus attraverso una speciale pedana a sollevamento idraulico.

Date le loro dimensioni non enormi, i Crossway da 10 metri sono utilizzati nelle tratte dove le strade non sono ampie e per collegare comuni e frazioni non troppo grandi. I 2 bus per la provincia di Massa Carrara sono stati assegnati ad Aulla per aumentare la disponibilità di mezzi in Lunigiana.

Anche questi mezzi, come già i fratelli maggiori di 12 metri, vestono la nuova livrea di colore blu, colore scelto per i bus extraurbani, e il logo Autolinee Toscane in bianco su retro, fronte e fiancata. In questo modo Autolinee Toscane prosegue la scelta anche cromatica di distinguere a favore degli utenti i bus per il trasporto urbano di colore bianco da quelli per il trasporto extraurbano di colore blu.

Uno dei nuovi bus

Uno dei nuovi bus

“Continua la nostra campagna straordinaria di investimenti per rinnovare il parco mezzi di Autolinee Toscane in tutta la regione e in particolare in questa area dove l’età media dei bus ereditati è particolarmente elevata", commenta il presidente di Autolinee Toscane Gianni Bechelli. 

In effetti, la situazione del parco mezzi ereditata da Autolinee Toscane al momento del subentro il 1° Novembre 2021 non era particolarmente brillante. A Massa Carrara, a Dicembre 2021, su 141 bus ereditati 67 risultavano con più di15 anni di età e 33 con una età compresa fra i 9 e i 15 anni. Poi 31 bus hanno fra i 4 e gli 8 anni e solo 10 hanno meno di 3 anni di anzianità di servizio. Questi nuovi Crossway Iveco Bus da 10 metri si aggiungono agli altri 38 mezzi, sia urbani che extraurbani, arrivati nei mesi scorsi nel Dipartimento Nord tra cui 7 nella provincia di Massa Carrara.

L'interno di uno dei nuovi bus

L'interno di uno dei nuovi bus

“L’investimento sui nuovi bus – precisa l’Ad di Autolinee Toscane Jean-Luc Laugaa – è un tassello di un mosaico più ampio di rinnovamento totale del trasporto pubblico su gomma in Toscana, che stiamo via via costruendo assieme agli investimenti nelle assunzioni di nuovi autisti, nelle nuove biglietterie più funzionali, nelle officine e depositi, nei sistemi informatici sia per la nostra gestione di lavoratori e mezzi, sia per gli utenti. Alla fine del processo la Toscana si sarà dotata di una vera e propria azienda regionale del trasporto pubblico su gomma”.

“Il nostro obbiettivo - spiega il direttore esercizio di Autolinee Toscane, Paolo Rodighiero – è di rinnovare la gran parte dei bus del Tpl in Toscana, tanto che ne arriveranno in totale alla fine della nostra gestione 2.095".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore sul territorio provinciale non si sono registrati altri decessi imputabili al virus. Tutti gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità