Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:MASSA CARRARA23°29°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Cronaca mercoledì 22 settembre 2021 ore 13:16

Massacra la moglie di botte davanti al figlioletto

foto di repertorio

L'uomo, 23 anni, è stato arrestato dopo l'ennesimo episodio di violenza nei confronti della donna che, per sfuggirgli, si era addirittura trasferita



MASSA — Per mesi l'ha perseguitata, minacciata di morte, massacrata di botte anche davanti al figlioletto costringendola addirittura a trasferirsi in un'altra provincia pur di sfuggirgli. Alla fine ieri, dopo l'ennesimo episodio di violenza, l'uomo di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri di Massa in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Le violenze hanno subito nel tempo un'escalation che ha portato l'uomo a manifestare comportamenti sempre più aggressivi e ossesivi nei confronti della donna che, temendo per la propria incolumità, nelle settimane scorse aveva momentaneamente trovato rifugio altrove. 

Non è servito, perché il marito ha continuato a perseguitarla tramite il telefono, minacciandola di morte. Poi, quando lei è tornata a casa, l'ha raggiunta e ha ripreso con le violenze. Allo stremo, la donna si è rivolta ai carabinieri in cerca di aiuto raccontando la lunga storia di cattiverie e vessazioni subite.

I riscontri investigativi sono stati acquisiti dai militari a spron battuto, così da consentire al sostituto procuratore Marco Mansi di richiedere al giudice per le indagini preliminari una misura di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’indagato che è adesso detenuto a disposizione dell'autorità giudiziaria. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sul territorio provinciale non si sono registrati ulteriori decessi riconducibili al virus. Tutti gli aggiornamenti sull'andamento della pandemia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca