comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 18°19° 
Domani 18°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 01 ottobre 2020
corriere tv
Sorpreso fuori casa con il cellulare dall'inviato di Giletti, torna in cella «boss dei Nebrodi»

Cronaca domenica 06 settembre 2020 ore 15:13

Altri 23 casi Covid nella provincia apuana

Sono 23 le nuove positività al coronavirus segnalate oggi dalla Regione per la provincia di Massa Carrara. 122 i nuovi casi in Toscana



MASSA CARRARA — Su 122 nuovi casi di positività Covid-19 segnalati oggi in Toscana, ben 23 riguardano la provincia di Massa Carrara. E' quanto emerge dal bollettino quotidiano della Regione, che segnala anche zero decessi collegati al coronavirus nelle ultime 24 ore.

Con i casi odierni salgono a 1.321 le persone venute a contatto con il coronavirus nella provincia apuana. Fra questi numerose persone sono già guarite, circa l'80 per cento, 175 quelle decedute.

La Ausl Toscana nord ovest ha così ripartito i 23 casi odierni rilevati in provincia di Massa Carrara: Carrara 11 (di cui 8 contatti di casi), Massa 9 (di cui 3 contatti di casi), Montignoso 1 (contatto di caso), Aulla 1, Licciana Nardi 1.

In Toscana gli attualmente positivi salgono a quota 1.994. Di questi soltanto 85 (8 in più rispetto a ieri) necessitano di cure mediche nei reparti Covid degli ospedali toscani, 8 quelli assistiti in terapia intensiva.

Sono 14 i residenti in provincia di Massa Carrara attualmente ricoverati per Covid-19, 7 all'ospedale Apuane e 7 all'ospedale San Luca di Lucca.

L'età media dei 122 nuovi casi toscani è di 41 anni circa (il 27% ha meno di 26 anni, il 23% tra 26 e 40 anni, il 41% tra 41 e 65 anni, il 9% ha più di 65 anni) e, per quanto riguarda gli stati clinici, il 60% è risultato asintomatico, il 23% pauci-sintomatico, il 13% lieve. Delle 122 positività odierne, 9 casi sono ricollegabili a rientri dall'estero e 6 a rientri da altre regioni italiane (3 Sardegna, 3 altre). Il 33% della casistica è un contatto collegato a un precedente caso.

La Toscana si conferma al decimo posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 333 casi per 100mila abitanti (la media italiana è di circa 458). Le province di notifica con il tasso più alto sono Massa Carrara con 678 ogni 100mila abitanti, Lucca con 408, Firenze con 376. La più bassa Livorno con 177.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità