Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:18 METEO:MASSA CARRARA24°32°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 10 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni si rivolge alla stampa estera in tre lingue: «No a svolta autoritaria, noi siamo democratici»

Attualità lunedì 07 febbraio 2022 ore 11:42

Ecografi in dono per l'emergenza e per le mamme

La donazione
La donazione

Gli apparecchi donati dalla Fondazione Marmo saranno impiegati uno dalla radiologia per gli esami di pronto soccorso e l'altro in ostetricia



MASSA — Due ecografi di nuova generazione per l'ospedale Apuane di Massa: è il dono con cui la Fondazione Marmo potenzia la strumentazione nei reparti di radiologia e ginecologia e ostetricia diretti rispettivamente da Carlo Tessa e Roberto Marrai.

L'ecografo destinato alla radiologia è il Samsung RS 80 Evo: è una piattaforma di ultima generazione e di alta fascia tecnologica, dotata di sonde convex e lineare multifrequenza, con incluso modulo per ecocontrasto. Il nuovo strumento, il più performante attualmente in dotazione alla radiologia, sarà utilizzato soprattutto per gli esami di pronto soccorso.

Per quanto riguarda l'ecografo di ginecologia e ostetricia sia tratta di un Samsung HM 70 EVO, utilizzato prevalentemente per esami diagnostici riguardanti le future mamme ricoverate a Massa. Si tratta di una macchina portatile, carrellata, dotata di tre sonde, operativa in meno di un minuto dall'accensione e di facile impiego per tutto il personale ginecologico e ostetrico. 

In un periodo storico che vede l'aumento di ricoveri di donne con gravidanza ad alto rischio, l'ecografo donato dalla Fondazione Marmo, contribuirà a migliorare ulteriormente la qualità e la sicurezza delle cure all'interno dell'area nascita dell'ospedale Apuane.

Sono soltanto gli ultimi due contributi della Fondazione Marmo per le attività del Noa negli ultimi due anni. Da nuovi mezzi di trasporto a ventilatori e tecnologie all'avanguardia per la sanificazione degli ambienti, la Fondazione è infatti da tempo in campo per sostenere l'ospedale e tutta la comunità apuana durante la pandemia: dalfebbraio 2020 le donazioni agli ospedali sono state pari a circa 930 mila euro.

La donazione è stata salutata con soddisfazione dal presidente di Fondazione Marmo onlus Bernarda Franchi col suo vice Matteo Venturi, dal direttore generale della Asl Nord Ovest Maria Letizia Casani, dal dottor Marrai presente col direttore del dipartimento materno infantile Ugo Bottone e dal dottor Tessa, oltre che dal direttore dell'ospedale Apuane Giuliano Biselli.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Tra Apuane e Lunigiana il virus nelle ultime 24 ore ha toccato tutti i territori comunali. A Carrara il dato più elevato. Gli ultimi aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità