Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità mercoledì 03 giugno 2020 ore 16:43

Non riesco a respirare, presidio per George Floyd

Un'immagine di George Floyd
Un'immagine di George Floyd

E' in programma sabato per ricordare l'uccisione dell'uomo in Minnesota. Gli organizzatori: "Il razzismo è un male che dobbiamo combattere"



MASSA — I can't breathe, non riesco a respirare. Lunedì 25 maggio George Floyd è morto soffocato dal ginocchio di un poliziotto a Minneapolis. L'uomo, di 46 anni, era stato arrestato perché gli agenti sospettavano avesse pagato delle sigarette con una banconota falsa.

Dalla morte di Floyd negli Stati Uniti si sono registrati numerosi episodi di proteste e rivolte in varie città contro la polizia e contro il razzismo.

Il Movimento giovanile della sinistra di Massa e Anpi, hanno invitato cittadini, associazione e forze politiche democratiche e antifasciste a prendere parte al presidio di sabato 6 giugno alle 18 in piazza Berlinguer a Massa.

"Il razzismo - hanno detto gli organizzatori - è un male che dobbiamo combattere e come ogni forma di discriminazione scaturisce dalla mancata accettazione dell'altro, quasi sempre a farne le spese sono i soggetti più deboli, per questo crediamo che l'assassinio di George Floyd debba essere lo sprone per la difesa e la tutela di tutti i diritti, si può essere discriminati perché si è neri, omosessuali, donne, poveri o lavoratori. La società italiana è molto indietro su questo fronte, sta a noi combattere in prima persona per una Paese più giusto e libero. Dove c'è discriminazione non c'è democrazia".

La manifestazione, hanno spiegato i responsabili, si svolgerà nel rispetto delle norme vigenti di profilassi e distanziamento: "E' doveroso scendere in piazza come è necessario rispettare le regole" hanno concluso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca