QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
MASSA CARRARA
Oggi 19°20° 
Domani 19°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 22 settembre 2019

Attualità mercoledì 27 maggio 2015 ore 17:12

Lunigiana "wild" al fuori Expo

Adventure bike e percorsi nella natura, questi gli ingredienti del fuori salone promosso dalla Provincia e dalla camera di commercio di Massa Carrara



MILANO — Non sono stati solo i prodotti enogastronomici e le  tranquille passeggiate tra i borghi a caratterizzare la giornata al Fuori Expo. La Lunigiana sfodera il suo lato più selvaggio svelando, attraverso un video, attrazioni irresistibili per gli amanti dell'avventura come gli Stretti di Giaredo un insieme di cascate e gole d'acqua limpida che si incontrano lungo il torrente Gordana a 5 km da Pontremoli.

Gli Stretti di Giaredo sono uno dei tantissimi volti della provincia di Massa Carrara, che punta anche su nuove attrattive turistiche, come il rafting autunnale lungo il fiume Magra e le tante proposte inserite nel progetto “Benvenuti in Lunigiana”.

Trekking fluviale e natura, per un giorno, sono stati i protagonisti del fuori Expo nell'ambito della settimana dedicata alla provincia apuo-lunigianese ma non solo, oggi è stata anche l'occasione per i visitatori di fare un giro per le strade del centro città sulle bici elettriche dell'associazione apuana "Farfalle in Cammino".

La pedalata di gruppo (E-Bike tour) è stata l'occasione per sottolineare l'importanza del turismo responsabile e della mobilità ecosostenibile e per promuovere le bellezze della Lunigiana. Le bici che hanno scorrazzato per la città sono state il mezzo per far conoscere una realtà turistica che vuole puntare su eco-avventura, natura, rispetto per l'ambiente. L’e-bike tour è una delle tante iniziative in programma fino a domenica 31 maggio ai Chiostri ed è stato realizzato grazie alla collaborazione di tutti i comuni della Lunigiana. 

Ma chi non vorrebbe buttarsi in una avventura tra le montagne della Lunigiana magari a cavallo e questo tipo di passeggiata a contatto con la natura e con il cavallo si chiama Slow Horse trekking ideato da Equiluna.

Poi il cooking show tra i profumi del mare e quelli della montagna. Gli chef Stefano Rocchi del ristorante “I 3 Compari” nel centro storico di Massa e Marco Mignani del ristorante Emilia dei Ronchi con l’aiuto di Atzeni Alberto hanno preparato i testaroli della Lunigiana con le cicale per un connubio nuovo ed originale. L’occasione è stata l’inaugurazione della settimana della provincia di Massa Carrara: in platea i sindaci ed amministratori dei comuni apuani e i rappresentanti delle associazioni di categoria.



Tag

Atreju, Conte accolto da Giorgia Meloni: «Tu pensavi che io non venissi?»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca