Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:34 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Conte: «No a candidature di parte come Berlusconi»

Attualità giovedì 21 ottobre 2021 ore 14:00

Arriva l'infermiere di famiglia e di comunità

Il progetto sperimentale farà da apripista per tutta la provincia di Massa Carrara, la nuova figura professionale sarà a disposizione da lunedì



MONTIGNOSO — Infermiere di Famiglia e di Comunità: in partenza da lunedì il progetto sperimentale a Montignoso con personale infermieristico per dare più aiuto e sostegno ai pazienti. Al momento sono tre le unità di personale infermieristico individuato.

"Abbiamo lavorato sulla distribuzione del territorio e abbiamo diviso Montignoso in tre aree di intervento e copertura, gli infermieri andranno a gestire dei pazienti geograficamente localizzati nelle loro zone – spiega la Dott.ssa Anna Fornari Dirigente infermieristica della Zona Apuana – non si effettuerà solo la singola e semplice prestazione ma si cercherà di comprendere anche cosa ruota intorno, ovvero i bisogni e le difficoltà della famiglia e il contesto sociale, questo ci permetterà di verificare anche le motivazioni, il perché quel soggetto si trova in quella condizione, come fornire ulteriori aiuti. Vogliamo intraprendere una gestione pro attiva della persona. Cambia la vicinanza dell'infermiere di famiglia che si fa carico delle problematiche del paziente e della famiglia. Un bel percorso perchè si cerca di ottimizzare anche le competenze degli infermieri con consulenze e collaborazioni, è un progetto in divenire che potrà modificarsi e migliorarsi nel tempo».

Certo un progetto complesso, nato grazie alla sinergia del Comune di Montignoso, dell'Asl Toscana Nord Ovest, della Casa della Salute di Montignoso, dei medici di base e del personale infermieristico «ma che sicuramente andrà a potenziare la presa in carico del paziente. Esiste già un sistema di intervento domiciliare ma con questo progetto alimenteremo un ausilio e un conforto alla persona a trecentosessanta gradi, verranno effettuate valutazioni sullo stato generale di salute e di vita – afferma l'Assessore Giorgia Podestà – comprenderemo se esistano reti collaterali di assistenza e di sostegno e in caso negativo di come riuscire a crearle. Tutti potranno sentirsi meno soli».

«Un servizio e un'attività su cui lavoriamo da tempo e aspettavamo da tempo – spiega la Dott.ssa Monica Guglielmi Direttore del distretto Zona Apuane – l'infermiere di comunità rende l'assistenza dei cittadini più snella ed efficace. Montignoso è una comunità compatta e adatta per questa partenza, grazie anche alla grande disponibilità dimostrata dall'Amministrazione e dalla Casa della Salute».


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Massa è il comune che nelle ultime 24 ore ha registrato il maggior numero di contagi. È invece tregua riguardo ai decessi. Ecco tutti i dati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità