Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:MASSA CARRARA10°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 25 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Dobbiamo chiuderci in una stanza a pane e acqua per la soluzione»

Cronaca mercoledì 29 luglio 2015 ore 15:15

Neonato muore subito dopo il cesareo

Tragedia al reparto materno infantile di Massa: sull'accaduto la procura ha aperto un fascicolo



MASSA — Domenica sera all’Opa, ospedale del cuore Pasquinucci, una giovane mamma massese di 26 anni è stata sottoposta urgentemente ad un cesareo all’ottavo mese di gravidanza

La donna aveva accusato nelle ore precedenti dei dolori da travaglio così i medici hanno ritenuto indispensabile procedere con l'operazione nonostante mancassero ancora diverse settimane al termine della gravidanza.

Una procedura banale, che avrebbe dovuto assicurare un parto senza complicazioni visto che all’ottavo mese il bambino è già in grado di soppravvivere fuori dalla pancia della mamma. E invece qualcosa è andato storto.

Dopo pochi istanti la mamma e il babbo del piccolo, sono stati informati che il bambino era morto.

Attimi convulsi quelli che sono seguiti. 

La famiglia della coppia ha voluto immediate spiegazioni su quello che è accaduto in quella maledetta sala operatoria. 

Il padre del piccolo, sconvolto, si è scagliato contro il personale medico e infermieristico. La mamma di lui che stava aspettando il lieto evento in sala d’attesa ha persino avuto un malore ed è tutt’ora in condizioni critiche. La famiglia ha poi chiamato sul posto i carabinieri sporgendo immediata denuncia sull’accaduto. Tutto è stato naturalmente trasmesso in Procura. L’autorità giudiziaria ha aperto subito un fascicolo ordinando il sequestro momentaneo della sala operatoria dove la donna è stata sottoposta a cesario.

Molto probabilmente sarà programmata anche l’autopsia sul corpo del neonato.

Non è il primo caso del genere che si verifica all’Opa. Negli anni passati un’altra coppia ha dovuto affrontare la morte del loro figlio appena nato. Ora è compito della magistratura stabilire le cause del decesso e risalire alle eventuali responsabilità mediche o, semplicemente, alla tragica fatalità.


© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​I nuovi contagiati dal coronavirus nella provincia sono 159, in flessione rispetto a ieri. Positivi sono emersi anche nei Comuni della Lunigiana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Chi mette al centro la persona

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità