Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:MASSA CARRARA19°23°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 25 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»
Un testimone dell'incidente di Satnam: «Abbiamo chiesto a Lovato di chiamare i soccorsi, ma lui diceva che era morto»

Attualità giovedì 26 maggio 2016 ore 20:49

Ottimo il servizio mense scolastiche del Comune

A confermarlo documenti, dati e controlli, qualità dei cibi, loro conformità a quanto previsto dal capitolato di appalto, utilizzo dell'acqua pubblica



MASSA — In 14 mesi sono stati forniti oltre 400.000 pasti con un crescente livello di soddisfazione da parte dell'utenza del servizio stesso, i controlli effettuati da personale del Comune sono stati 153 su 170 giorni di servizio e, come dimostrano i report in possesso degli uffici comunali, testimoniano un costante rispetto da parte della ditta degli obblighi contrattuali. Circa 23 controlli dell’ASL, non hanno rilevato alcuna “non conformità” in merito all'igiene e agli alimenti utilizzati; quelli effettuati dai responsabili e dai consulenti della ditta, circa 200 ispezioni, tutte verbalizzate e utilizzate per il miglioramento continuo del servizio con decine di analisi, non hanno rilevato criticità. Per concludere, ricordiamo i controlli effettuati dai NAS il giorno 18 maggio in tre cucine. Come risulta dai verbali non è stato riscontrato nulla di non conforme, anzi è stato rilevato l'ottimale stato igienico, le caratteristiche conformi delle derrate alimentari utilizzate ed in giacenza. Veniamo poi all'utilizzo dell'acqua dell'acquedotto prevista come bevanda al posto dell'acqua in bottiglia, una scelta che recentemente (D.lgvo 50/2016) è diventata un obbligo per gli appalti di ristorazione scolastica. Nel sito del Comune sono pubblicati tutti i controlli effettuati da parte di soggetti preposti a tali verifiche; ad essi si aggiungeranno quelli previsti dal recente protocollo di intesa con GAIA. L'acqua è sottoposta a controllo visivo quotidiano al fine di verificarne la limpidezza, requisito senza il quale viene fornita acqua in bottiglia; ogni settimana vengono prelevati due campioni, uno per verificare eventuali presenze di microrganismi e l’altro per la ricerca di metalli quali il ferro. Le analisi effettuate da un laboratorio accreditato non hanno fatto rilevare anomalie di sorta. Dunque, l'utilizzo dell'acqua del rubinetto avviene in condizioni di elevatissima sicurezza , garantita da tutti gli attori coinvolti nel processo di erogazione e controllo della stessa. Alcune segnalazioni erano state effettuate invece da genitori e da insegnanti delle commissioni mensa e sulle quali si era voluta innestare una sterile e pretestuosa polemica, ma pronte risposte e dovute precisazioni hanno arrestato ogni attacco.

Alcuni esempi:

segnalazione utilizzo uova non conformi: la segnalazione è risultata non corretta per una affrettata ed erronea lettura dell’allegato “A” del Capitolato. La ditta ha fornito sempre uova di prima categoria come dovuto e, quasi sempre, di provenienza locale e di ovaiole allevate all’aperto.

segnalazione utilizzo frutta non di “stagione” (in particolare: arance): la segnalazione è risultata non corretta per una affrettata ed erronea lettura dell’allegato “A” del Capitolato, all’interno del quale è contenuto il calendario della stagionalità della frutta che prevede che le arance possano essere distribuite fino a tutto il mese di maggio.

segnalazione fornitura carne proveniente dalla Croazia: segnalazione corretta, la fornitura avvenne all’inizio del servizio (che fu attivato con 3 giorni di preavviso), peraltro però il citato allegato “A” al Capitolato prevede, per tutti i tipi di carne, la provenienza dalla CE con una preferenza per la provenienza nazionale solo per la carne bovina. Considerato che la Croazia è membro della CE, la fornitura era comunque regolare, ma vi è di più: la ditta ha comunque sempre fornito carne suina ed avicola nazionale (pur non essendovi obbligata) e carne bovina nazionale con la sola esclusione della citata consegna di carne “croata” (peraltro consentita e di ottima qualità);

L'Amministrazione ritiene di aver fornito un servizio che, seppur sempre migliorabile, è di ottima qualità; invita tutti coloro che sono giustamente interessati a questa importante attività, a segnalare eventuali criticità, basandosi su dati di fatto verificabili e non su un pregiudizio che tende solo, a volte basandosi su illazioni, a screditare il servizio stesso e chi lo eroga.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Attesa un'altra giornata di maltempo. Si estende il codice giallo emesso dalla sala operativa della protezione civile. Le aree interessate
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità