Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:51 METEO:MASSA CARRARA14°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità mercoledì 05 aprile 2017 ore 12:05

Per la costa Apuana, arriva “Beach to Territory

Stefano Gazzoli

Il progetto “B2T” nasce direttamente dalle esigenze delle aziende beneficiarie, che appartengono alla categoria degli stabilimenti balneari



MASSA — Il progetto è composto dallo sviluppo di strumenti informatici volti alla ricerca di nuovi e potenziali clienti e all’interazione tra i beneficiari stessi con pubblica amministrazione e altre imprese del territorio sempre a finalità turistiche. 

Il progetto è stato presentato in sala consiliare del Comune di Massa, mercoledì scorso, e venerdì è stato mandato il bando in Regione. 

L’obbiettivo è riuscire a finanziare il progetto con i fondi regionali. In sala Consiliare c’erano oltre cinquanta aziende balneari, albergatori, agenzie immobiliari, campeggiatori e rappresentanti di Confesercenti, Cna e Confcommercio. Ad esporre il progetto Stefano Gazzoli, presidente di Fiba Confesercenti Toscana Nord. "Analizzando il flusso turistico degli ultimi 4 anni – spiega Gazzoli – si nota nelle aziende beneficiarie un calo della clientela ed il cambiamento della stessa. Gli stabilimenti balneari si ritrovano ad avere posti liberi in spiaggia anche nei periodi di maggior interesse turistico. Da quest’analisi parte questo progetto che si pone gli obiettivi di ricerca di nuovi clienti e monitoraggio della crescita aziendale; fidelizzazione degli stessi con un migliore servizio informativo e allargamento dell'offerta con altre attività a finalità turistiche del territorio". 

Beach to Territory si articola con lo sviluppo di tre strumenti informatici integrati tra loro: Booking Beach, InfoQuery e Complat.

Booking Beach è una piattaforma web, libera e accessibile, che permetterà la prenotazione anticipata ed on line dei servizi di spiaggia.

Il turista selezionerà il periodo, accederà alla mappa, con zoom sulla zona e sul bagno, saranno descritti i servizi dello stabilimento, e ancora, zoom sugli ombrelloni per la disponibilità e la posizione, con un click sull'ombrellone comparirà il prezzo, una volta scelto e confermato ci sarà la transazione economica, rilascio ricevuta di pagamento e di prenotazione. La “app” potrà fornire informazioni sul territorio e sulle iniziative programmate. Il sistema manterrà il contatto con il turista dall'inizio della vacanza al termine, momento in cui verrà richiesto un semplice questionario (customersatisfaction). Il sistema informerà il turista (se lo desidera) delle promozioni del territorio.Potrà inoltre essere utilizzato anche da altri operatori (alberghi, B&b, ecc,) e dai punti info pubblici che potranno così avere un’ulteriore fonte di entrate. L’Infoquery è un gestionale web automatico per collegare il sito, le pagine aziendali FB, la app e il portale di prenotazione agli eventi del territorio programmati dalla pubblica amministrazione. In questo modo sarà più semplice informare e ricordare al turista gli appuntamenti offerti dal territorio. Potrà essere utilizzato anche da altri siti o portali turistici al fine di promuovere il territorio stesso. Incentivare la vita turistica del territorio equivale a migliorare la realtà economica delle aziende turistiche.

Complat, infine, è un’applicazione che collegherà le aziende beneficiarie ad altre imprese turistiche del territorio e ai punti info. Il fine è quello di attivare un sistema virtuale di rete integrato senza costituire realmente una rete e ottenere l'analisi dei risultati. Sarà possibile gestire i servizi turistici delle imprese del gruppo, in modo condiviso con possibilità immediata di prenotazione del servizio. Dare servizi e risposte immediate ai turisti diventa motivo di fidelizzazione.

Se l’esito del bandopresentato in Regione Toscana sarà positivo il progetto prenderà vita nel 2018. 

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Operazione della polizia che da tempo teneva sotto controllo spacciatore. Nella sua auto la droga era divisa in dosi e nascosta
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Cronaca