Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
giovedì 08 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Meloni alla Prima della Scala: «Sono incuriosita, è la mia prima volta»

Cronaca giovedì 27 aprile 2017 ore 14:53

​SOS degli abitanti di Marina, troppi furti

Scoppia l'emergenza furti nelle abitazioni. Torna la proposta delle ronde notturne per la sicurezza del territorio



MASSA — Dopo la raffica di furti messi a segno in queste notti nelle case del centro, i cittadini di Marina sono esasperati.

Oltre al pericolo dei narcotizzanti e al danno economico, le vittime subiscono un danno psicologico davanti allo scempio della casa violata dai ladri, il senso di una violazione subita in un luogo che si considerava protetto e sicuro. Cresce così anche la paura delle persone anziane e delle persone che vivono da sole. Questi i motivi che hanno spinto il movimento Articolo Primo a chiedere, per domani alle ore 21, un incontro con le istituzioni e con il sindaco, Alessandro Volpi, per cercare di ostacolare l’escalation del fenomeno dei furti a danno dei cittadini indifesi, attraverso l'attivazione di misure localizzate in sinergia con maggiori e mirati controlli delle forze dell'ordine. Anche perché la sfiducia nella giustizia e la frustrazione che serpeggiano tra la popolazione rischiano di far aumentare in modo silente le tensioni sociali e di ridare credito alle ronde e alla giustizia "fai da te". Non è un caso che, in questi giorni, sui social network si torni a parlare di ronde e patti di vicinato.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Fondazione marmo ha donato 50mila euro necessari all'acquisto del nuovo macchinario di ultime generazione per le cure oncologiche radioterapiche
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità