Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:34 METEO:MASSA CARRARA11°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Conte: «No a candidature di parte come Berlusconi»

Attualità giovedì 19 dicembre 2019 ore 18:25

Allerta per vento forte sulla costa e in Appennino

Nella giornata di venerdì codice arancione sui crinali montuosi delle province di Prato e Firenze, giallo sulle zone collinari e sulla costa



FIRENZE — La Sala operativa unificata della Regione Toscana ha emesso un codice arancione per vento sui crinali appenninici e aree sottovento nelle province di Prato e Firenze dal pomeriggio di domani, venerdì, fino alla mezzanotte.

Il codice diventa giallo su tutto il resto della Toscana per vento con forti raffiche sulle zone collinari e mareggiate in Arcipelago e sulla costa sempre dal pomeriggio di domani, venerdì fino alla mezzanotte.

La perturbazione in transito, con un deciso peggioramento delle condizioni meteo, ha fatto emettere anche un codice giallo per temporali e rischio idrogeologico su tutta la regione dal pomeriggio di domani fino alla mezzanotte, a partire dalle aree nord occidentali della Toscana dove i temporali saranno localmente anche di forte intensità, si parla di Lunigiana, Garfagnana e Alta Versilia.
Precipitazioni diffuse in estensione a tutta la regione.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Massa è il comune che nelle ultime 24 ore ha registrato il maggior numero di contagi. È invece tregua riguardo ai decessi. Ecco tutti i dati
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità