Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:15 METEO:MASSA CARRARA20°27°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Strade deserte e gigantografie di Putin, le surreali immagini da Pyongyang

Attualità sabato 19 agosto 2023 ore 09:30

Rotta toscana per Open Arms, 196 migranti a bordo

Uno dei soccorsi in mare di Open Arms
Uno dei soccorsi in mare di Open Arms
Foto di: Open Arms Italia / Facebook

La nave umanitaria trasporta persone salvate in tre differenti operazioni, fra cui donne e bambini. Assegnato un porto sicuro in Toscana



CARRARA — Rotta toscana per la nave umanitaria Open Arms attesa con 196 migranti a bordo al porto di Marina di Carrara nei prossimi giorni, plausibilmente fra lunedì 21 e martedì 22 Agosto. A darne notizia è la sindaca di Carrara Serena Arrighi.

Le operazioni di accoglienza saranno coordinate dalla prefettura apuana, e la banchina assegnata è la Fiorillo. E' la sesta volta che lo scalo carrarino viene assegnato a una nave ong quale porto sicuro per lo sbarco di migranti, e i protocolli sono ormai collaudati.

A bordo della Open Arms, fa sapere invece la stessa organizzazione umanitaria, viaggiano 196 persone salvate in tre differenti operazioni di soccorso: "Donne, uomini e bambini a cui il nostro team medico sta dando tutte le cure necessarie fino allo sbarco in un porto sicuro". In basso la posizione attuale della nave.

"I migranti - annuncia la sindaca - saranno fatti scendere a terra e da qui subito accompagnati al complesso fieristico di Imm-CarraraFiere per le visite mediche e l'identificazione. Dopo essere stati rifocillati uomini, donne e bambini saranno quindi subito smistati per i vari centri di accoglienza". 

Nel 2023 al porto di Marina di Carrara sono state indirizzate sei navi umanitarie: "La prima nave ad attraccare nello scalo apuano è stata, il 30 Gennaio scorso, la Ocean Viking di Sos Méditerranée con 95 persone a bordo. Quindi, il 19 Aprile e il 5 Giugno, è stato il turno della Life Support di Emergency rispettivamente con 55 e 29 migranti a bordo. Infine - rammenta Arrighi - il 7 e il 19 Luglio la Geo Barents di Medici senza frontiere con 196 e 214 persone". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà piuttosto breve ma molto intensa la prima forte ondata di calore portata in Toscana dall'anticiclone. Quando? Lo rivelano gli esperti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità