Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:32 METEO:MASSA CARRARA16°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il problema non è Netanyahu

Attualità martedì 12 dicembre 2023 ore 13:54

Centodieci milioni di euro per i trasporti in ambulanza

ambulanze

La Regione ha ritoccato al rialzo il costo standard riconosciuto per i mezzi di trasporto dell'emergenza-urgenza. Tutte le novità



FIRENZE — Centodieci milioni di euro per i trasporti dell'emergenza-urgenza, quelli effettuati dalle ambulanze attivate dalle centrali di 118: li ha stanziati la Regione Toscana, la cui giunta ha aggiornato al rialzo, a distanza di 5 anni, il costo standard riconosciuto per la messa a disposizione dei mezzi di soccorso con tariffa identica sia per il primo soccorso che per il trasporto sanitario di soccorso avanzato.

Dei nuovi costi si dovrà tenere conto retroattivamente dal 1 Gennaio scorso. Le risorse saranno assegnate alle Asl e attraverso di loro attribuiti alle associazioni.

Il cosiddetto costo stand by, ora aumentato, è solo una delle voci che concorre al pagamento del servizio di trasporto sanitario e si somma al costo a chilometro e al costo di attivazione.

In seno alla Conferenza regionale permanente che si è occupata della determinazione del budget 2023, le associazioni di volontariato avevano segnalato l’aumento dei costi di gestione e l’impegno diventato più gravoso nel mantenere attive le postazioni di emergenza rispetto ai costi standard stabiliti nel 2018.

In altre parti d’Italia per il trasporto sanitario si fanno gare di appalto o si ricorre al personale delle Asl. Non qui: “La Toscana è l’unica regione – ricordano il presidente della Regione Eugenio Giani e l’assessore regionale al diritto alla salute Simone Bezzini – dove per legge regionale Pubblica Assistenza, Misericordie e i comitati della Croce Rossa Italiana sono parte integrante del sistema di trasporto sanitario". 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mare e monti, capitali estere ma anche borghi con collegamenti misti ferro e gomma: tutte le novità, iniziative anche per cani e gatti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità