Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:39 METEO:MASSA CARRARA10°13°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 28 gennaio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quirinale, Letta: «Centrodestra ha tentato di dividerci, ho sbagliato a fidarmi»

Attualità sabato 25 agosto 2018 ore 19:00

Burrasca di fine agosto, mareggiate e vento forte

Innalzato ad arancione il livello di allerta per la perturbazione in arrivo sulla Toscana con temporali, grandine e libecciate sulla costa



FIRENZE — Chi sperava che il maltempo fosse di passaggio dovrà ricredersi dopo la nuova allerta lanciata dalla sala operativa della Protezione civile regionale valida dalle 21 di stasera alle 13 di domani: il codice da giallo è diventato infatti arancione su tutta la costa, le isole e le zone settentrionali della Toscana. Più tranquilla la situazione nelle zone meridionali e orientali dove è confermato il codice giallo sempre per temporali. 

In serata il tempo peggiorerà dunque soprattutto sulle zone di nord-ovest e su tutta la costa e isole. La fase più acuta sarà durante la notte poi il maltempo cesserà in modo rapido nella second parte di domani. Possibili forti colpi di vento e grandinati che potrebbero anche durare una o due ore. Insomma fenomeni persistenti. 

Sulla costa è attesa un'intensificazione del libeccio che in serata è previsto forte. Mare molto mosso con possibili mareggiate. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore il virus ha proseguito la sua corsa toccando tutti i territori comunali con prevalenza nel capoluogo. Ecco gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità