Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:MASSA CARRARA16°19°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 22 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Bagarre in Senato sul Premierato, l'opposizione sventola la Costituzione

Attualità mercoledì 01 agosto 2018 ore 15:00

Patto toscano per superare i campi rom

Servizio di Dario Pagli

Un milione e mezzo per trovare nuove sistemazioni a chi vive nei campi e 600mila euro contro l'abbandono scolastico. Intesa tra Regione e Comuni



FIRENZE — Superare i campi rom e integrare rom e sinti che vivono in Toscana, molti da decenni. Sono gli obiettivi del protocollo proposto dalla Regione ai Comuni toscani e già firmato da quelli di Firenze, Prato, Lucca, Sesto Fiorentino e Carrara. Due i fronti di azione: 500mila euro nel 2018 e un altro milione nel 2019 per ristrutturare e bonificare spazi per offrire soluzioni abitative, e 600mila euro per contrastare l'abbandono scolastico dei 700 bambini che vivono nei campi rom.

"In Europa ci portano per bocca e ci definiscono come il ‘paese dei campi nomadi'. E' una situazione innaturale e a volte indecorosa - ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi – ma per superarla la soluzione non sono le ruspe, che spesso spostano il problema solo un po' più in là". "Con le nostre azioni – prosegue - noi pensiamo di dare un ulteriore contributo a quanto già fatto negli ultimi quindici anni".

La Regione interverrà al massimo fino a metà della spesa e il resto lo dovranno aggiungere i Comuni anche con progetti presentati in forma associata. Sulla polemica sul rischio che gli italiani siano scavalcati nell'assegnazione delle case popolari, Rossi ha poi detto: "Tutte le etnie sono soggette alla stessa legge e agli stessi diritti. Lo dice la Costituzione e gli alloggi di edilizia pubblica si assegnano e saranno assegnati in base alla legge. Se fosse altrimenti, sarebbe un reato".

La Regione ha poi rinnovato l'appello alle forze dell'ordine a entrare nei campi rom per controllare che chi vi si trova sia in regola. Il protocollo siglato prevede anche la creazione di un tavolo istituzionale di monitoraggio composto da tutti i sottoscrittori.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Mare e monti, capitali estere ma anche borghi con collegamenti misti ferro e gomma: tutte le novità, iniziative anche per cani e gatti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità