Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA15°20°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
venerdì 24 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Cagliari-Fiorentina, stadio in piedi per omaggio a Ranieri che si commuove

Attualità domenica 14 gennaio 2024 ore 18:10

Industria toscana, un declino lungo 15 anni

industria

Nell'arco di 5 lustri si sono persi oltre 2 miliardi di valore aggiunto. In Italia solo 4 regioni a saldo positivo. I dati della Cgia di Mestre



TOSCANA — Un declino lungo 15 anni per l'industria toscana, con perdita di 2.025.000.000 euro di valore aggiunto per un dato percentuale del -8,1%. La performance è migliore di quella nazionale del -8,4% e per di più vede la Toscana allineata alla maggior parte delle regioni italiane nel trend di decrescita: solo 4 regioni presentano infatti un saldo positivo nel raffronto fra 2007 e 2022.

A comparare i risultati in termini di vitalità della produzione industriale è stato l'ufficio studi della Cgia di Mestre in un'elaborazione su base dati Istat. Ebbene: "Dalla fine della seconda guerra mondiale a oggi, gli ultimi 15 sono stati gli anni più difficili per la gran parte dei Paesi occidentali", premettono gli studiosi.

Sotto il profilo internazionale l'Italia affanna più di altri paesi: "Tra il 2007 e il 2022 il valore aggiunto reale dell’attività manifatturiera italiana è sceso dell’8,4%, in Francia del 4,4%, mentre in Germania la variazione è stata positiva e addirittura pari al +16,4%. Tra i principali Paesi europei, solo la Spagna, con il -8,9%, ha registrato un risultato peggiore del nostro".

In questo scenario il -8,1% della Toscana appare sotto un'altra luce, anche perché la perdita registrata nell'area del Centro Italia è stata del -14,2%. A livello regionale sono le imprese della Basilicata ad aver registrato la crescita del valore aggiunto dell’industria più importante (+35,1%) e l'area a percentuale positiva si completa con Trentino Alto-Adige (+15,9%), Emilia-Romagna (+10,1%) e Veneto (+3,1%). Tonfo invece della Sardegna: -52,4% di valore aggiunto nella produzione industriale.

tabella dati regionali


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le operazioni coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia hanno riguardato 18 persone. Indagini anche nelle province di Grosseto e Massa Carrara
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità