Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:30 METEO:MASSA CARRARA20°28°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
mercoledì 19 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Corea del Nord: ritorno al 1950? Putin consacra la “monarchia rossa”

Attualità giovedì 06 giugno 2024 ore 18:19

Nuova casa per 30 tartarughe abbandonate all'orto botanico

Gli esemplari di testuggine palustre americana, specie esotica invasiva, sono stati trasferiti nell'oasi naturale Wwf di Ronchi di Marina di Massa



LUCCA — Erano state abbandonate all'Orto botanico di Lucca e lì avevano popolato l'area del laghetto. Adesso 30 esemplari di testuggine palustre americana (Trachemys scripta) trovano nuova casa nell'oasi naturale Wwf di Ronchi, a Marina di Massa.

Si tratta, infatti, di una specie esotica invasiva che, spiega una nota, "oltre a rappresentare una minaccia per le popolazioni di testuggini autoctone, influisce negativamente sulle comunità acquatiche degli ambienti colonizzati, nutrendosi sia di animali come insetti, crostacei, pesci e anfibi, che di vegetazione acquatica, come sta accadendo all'Orto Botanico". 

Da qui la decisione del trasferimento in un luogo adatto alla loro gestione, avvenuto in collaborazione con l'Università di Pisa e con l'erpetologo Marco Zuffi a coordinare le operazioni.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le organizzazioni criminali italiane e straniere si fanno largo infiltrandosi nell'economia legale. Presentata la Relazione semestrale della Dia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità