Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:MASSA CARRARA18°21°  QuiNews.net
Qui News massacarrara, Cronaca, Sport, Notizie Locali massacarrara
domenica 23 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius
Il video del matrimonio di Diletta Leotta: l'arrivo all'altare e il bacio con Loris Karius

Cronaca giovedì 25 aprile 2024 ore 18:40

Tifoso ferisce a sassate un poliziotto

La pietra scagliata contro il poliziotto
La pietra scagliata contro il poliziotto

Prima della partita fra Lucchese e Carrarese un supporter apuano ha scagliato una pietra colpendo un agente della Digos massese. E' stato arrestato



LUCCA — Prima l'aggressione a quattro persone scambiate per tifosi lucchesi, poi il lancio di una pietra contro le forze dell'ordine in cui aveva colpito un agente della Digos massese, ferendolo: l'episodio domenica scorsa a Lucca, prima della partita di calcio Lucchese Libertas 1905 – Carrarese, e per quei fatti un supporter della squadra apuana è stato arrestato in flagranza differita e collocato ai domiciliari. 

Il giovane dovrà rispondere di lancio di materiale pericoloso e lesioni personali, reati pluriaggravati perché commessi contro un pubblico ufficiale in servizio ed in occasione di una manifestazione sportiva. E' stato anche denunciato per il reato di travisamento, avendo cercato di nascondere il volto con una mascherina durante l'episodio. L'arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari di Massa che ha disposto l’obbligo di firma.

I tifosi ospiti quella domenica avevano raggiunto Lucca a bordo del treno delle 14,43. Appena sceso dal convoglio, il tifoso 20enne aveva tentato di aggredire quattro persone scambiate per supporter lucchesi. Poi si era diretto verso il parcheggio adiacente, ritenendo che ci fossero altri tifosi della Libertas. Ebbene: mentre i poliziotti tentavano di calmare gli animi e reindirizzare i tifosi a bordo degli autobus predisposti per il trasporto verso lo stadio, un tifoso della Carrarese ha lanciato una pietra di grandi dimensioni verso gli operatori della Digos di Lucca e di Massa, colpendo un operatore della Squadra Tifoserie massese causandogli lesioni giudicate guaribili in 7 giorni.

L’attività investigativa svolta dalla Digos di Lucca tramite i video della Scientifica e in collaborazione con la divisione di Massa e di Carrara ha permesso di identificare il tifoso della Carrarese presunto responsabile del lancio. Per lui sono dunque scattati i provvedimenti con arresto e denuncia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco l'elenco dei prezzi del carburante in provincia di Massa-Carrara. Comune per comune gli impianti più economici dove fare rifornimento.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità